Sinner nella storia nonostante il ko: non era mai successo

Nonostante la sconfitta con Nole Djokovic nella finalissima delle ATP Finals a Torino, Sinner ha ottenuto un record davvero unico.

Battere due volte nello stesso torneo e nel giro di pochi giorni un fenomeno come Novak Djokovic è impresa impossibile. Lo sa bene Jannik Sinner, che ha dovuto arrendersi allo strapotere ed alla freschezza del campione serbo, sempre più numero 1 del ranking mondiale.

sinner, record assoluto
Jannik Sinner ha battuto un record impensabile (Ansa) – Tennispress.it

Dopo un percorso praticamente perfetto alle ATP Finals davanti al pubblico di Torino tutto per lui, Sinner si è dovuto accontentare del secondo posto finale. Il tennista italiano aveva già battuto Djokovic nella fase a gironi con il punteggio di due set a uno conquistando il primo posto al termine della prima fase. Però in finale è stata tutta altra storia.

Nole ha giocato da fenomeno qual è lasciando senza diritto di replica l’azzurro; il campione serbo ha vinto il match per 6-3 6-3 mandando al tappeto un Sinner combattivo ma anche piuttosto provato dal torneo giocato ad altissimi ritmi. Tanti applausi comunque per il talento di San Candido, che di fronte a sé ha un futuro ancora più roseo e speranzoso.

Djokovic-Sinner da record: è il match di tennis più visto di sempre

Una grande vittoria per Sinner è stata sicuramente quella di aver spostato l’attenzione mediatica di tanti italiani sul tennis, sport molto seguito ma non certo ai livelli del calcio o della Formula 1. Proprio la finalissima di domenica al Pala AlpiTour ha segnato un record assoluto nel nostro paese.

Sinner ATP Finals record
La finale Djokovic-Sinner da record per gli ascolti (Ansa) – Tennispress.it

Il match Djokovic contro Sinner è stato il più visto di sempre in televisione dal pubblico italiano per quanto riguarda un incontro di tennis. Numeri pazzeschi che hanno premiato la scelta last minute della Rai di spostare la diretta del match sul primo canale, proprio per l’importanza della sfida e della posta in palio.

Il dato degli ascolti è impressionante: 6 milioni e 686 mila spettatori hanno seguito Sinner nella sfida al numero del mondo, ‘Re Djokovic’ nella finale di Torino. Senza contare lo streaming su Rai Play, altro modo per seguire la diretta. In totale il 35,9% di share totale per la sfida delle ATP Finals.

Una bella rivincita per il tennis; basti pensare che il duello tra Djokovic e Sinner è stato visto da quasi 7 milioni, numeri molto simili a quelli registrati dalla partita della Nazionale italiana di calcio contro la Macedonia del Nord di venerdì scorso. La gara di Donnarumma e compagni, però, ha fatto registrare uno share generale persino più basso.