“Juventus esclusa dalla Coppe”, l’annuncio è raggelante: Allegri e tifosi furiosi

“Juventus esclusa dalla Coppe”, annuncio ufficiale: una mazzata per Allegri e per tutti i tifosi bianconeri, proprio in questo momento

Nonostante la vittoria sulla Sampdoria e le buone chance di approdo ai Quarti di Finale di Europa League, La Vecchia Signora deve sempre fare i conti con la spada di Damocle della penalizzazione.

Penalizzazione Juventus Allegri
Penalizzazione Juventus, la preoccupazione di Max Allegri – TennisPress.it

Il momento tecnico della Juventus potrebbe essere definito come positivo. Se si esclude infatti la sconfitta di Roma contro i giallorossi, gli uomini di Allegri hanno raccolto la bellezza di 5 vittorie nelle ultime 6 gare di campionato. In Europa League si giocherà l’accesso ai Quarti di Finale contro il Friburgo, giovedì sera, partendo dall’1-0 dell’andata.

Quello che però non lascia tranquilli i vertici bianconeri è la spada di Damocle della penalizzazione per il caso plusvalenze e per il caso stipendi. I 15 punti inferti dalla Giustizia Sportiva della Figc, potrebbero essere restituiti dal Collegio di Garanzia del Coni. Dopo di che, però, c’è da attendere la risposta sul filone d’inchiesta che riguarda il presunto accordo raggiunto sotto banco con alcuni calciatori nel periodo Covid.

Alla fine la classifica dei bianconeri potrebbe essere profondamente diversa e anche gli sforzi di rimonta potrebbero non essere premiati dal piazzamento effettivo.

“Juventus esclusa dalla Coppe”, arriva un parere importante: cosa può decidere la Uefa

Quello che andrebbe analizzato in maniera più dettagliata è la figura della Uefa in tutto questo, visto che l’organismo del calcio europeo può decidere l’eventuale esclusione dalle coppe, anche al di là delle prese di posizione della Figc.

Massimiliano Allegri
Massimiliano Allegri sulla panchina della Juventus – tennispress.it

La Juventus rischia di non poter partecipare alle competizioni continentali anche vedendo ridotta o annullata la propria penalizzazione. Proprio in riferimento a questo va sottolineato come la Uefa abbia chiesto proprio in queste ore alla Procura di Torino i documenti relativi all’inchiesta che la vede coinvolta.

Questo è il punto di partenza che dovrà portare poi alla decisione di un’eventuale sanzione nei confronti della Vecchia Signora. Di questo ha parlato Umberto Lago, intervenendo a Calciomercato.it su TV Play.

Umberto Lago spiega i motivi di una possibile esclusione della Juve: lo scenario

L’ex presidente della Camera Investigativa della Uefa ha spiegato che la richiesta del CFCB (l’organo di Controllo Finanziario dei Club della UEFA) alla Procura di Torino è un atto dovuto, legato soprattutto al FFP. Serve verificare se “al momento della firma del settlement agreement la Juve abbia o meno fornito informazioni corrette”.

Juventus Di Maria
Juventus, Angel Di Maria in azione contro la Roma – TennisPress.it

Questo è il punto cruciale, perchè qualora venisse accertato che le informazioni non sono state fornite correttamente si potrebbe incorrere in sanzioni.

Proprio questo tipo di intervento punitivo della Uefa potrebbe portare, come spiega Lago, all’esclusione dalle Coppe. 

Se la società non riuscisse a fornire spiegazioni adeguate o se le stesse fossero intenzionalmente errate, la Uefa potrebbe arrivare alla risoluzione del settlement agreement o anche all’esclusione dalle competizioni europee”.

“Se la Juventus avesse raggirato i regolamenti sarebbe abbastanza grave e si potrebbe arrivare all’esclusione dalle coppe”.

Insomma non basta attendere le decisioni del Collegio di Garanzia del Coni per capire il futuro bianconero, ma anche vedere quelle che saranno le decisioni dell’organismo del calcio continentale.

Impostazioni privacy