Schumacher, l’annuncio spiazza tutti i tifosi: ritorno clamoroso in vista

Annuncio molto importante da parte della famiglia Schumacher. Si torna a parlare di questi ultimi anche in vista della prossima stagione di Formula 1, che potrebbe portare ad una novità ed un piano senza precedenti.

Continua ad esserci totale riserbo dentro la famiglia Schumacher sulle reali condizioni fisiche e di salute di Michael, il grande ed indimenticato pilota di Formula 1 che dal 2013 è vittima delle conseguenze di un tremendo incidente in montagna.

schumi
Michael e Mick Schumacher – Tennispress.it

Va ricordato come Schumacher sia stato sfortunatissimo durante una sessione di sci, nelle vacanze invernali 2013, quando sulle Alpi della Savoia andò a schiantarsi contro un masso dopo una caduta, trauma che lo ha costretto ad un ricovero immediato e diverse operazioni disperate alla testa.

Oggi Michael Schumacher è rinchiuso nella propria sfera privata, nella villa di famiglia a Mallorca, nelle isole Baleari. Accanto a lui solo la famiglia, la moglie Corinna e pochi altri amici intimi, o l’equipe medica che lo segue per le terapie di lenta ripresa.

L’annuncio di Schumacher junior: svelati i suoi obiettivi per il futuro di carriera

Se il mondo ed i tifosi della Formula 1 sperano sempre in un miglioramento, ormai molto complicato, di Michael, in tanti puntano sul suo erede diretto per tornare a sognare nel mondo dell’automobilismo.

Il figlio Mick Schumacher da qualche anno è entrato a far parte del dorato mondo della F1 e delle corse professionistiche. Peccato che il giovane tedesco, dopo le due stagioni da pilota principale con la Haas, è stato letteralmente svincolato dalla scuderia.

Pochi giorni fa è stato però annunciato un ingaggio come terzo pilota e collaudatore alla Mercedes. Un ruolo più marginale, che però potrebbe servire a Schumacher junior per crescere, apprendere nuovi metodi di guida e studiare.

schumacher jr
Mick Schumacher – Tennispress.it

Qualcuno ha ipotizzato nel frattempo una avventura per Mick oltre la Formula 1, in altre categorie automobilistiche. Molti terzi piloti e collaudatori infatti occupano il loro tempo anche in altri ambiti, come il Gran Turismo, il Rally o un ritorno in Formula 2 o 3.

Ma Mick Schumacher ha completamente smentito tale ipotesi. Il suo obiettivo è quello di lavorare dietro le quinte alla Mercedes per poi tornare in pompa magna nel 2024 ai nastri di partenza: “Guidare qualcosa di diverso dalla Formula 1 non mi interessa – ha spiegato Mick a gpfans.com – una volta assaggiato il meglio, non ci si accontenta di meno. La prossima stagione sarò presente a tutte le gare per il 99% del tempo, in modo da poter tornare sulla griglia di partenza nel 2024″.

Mick Schumacher e l’esempio di Alexander Albon

Dunque tutto chiaro: Mick Schumacher vuole tornare in Formula 1 da pilota protagonista nel 2024 dopo aver sfruttato questo anno ‘sabbatico’ dalle gare e l’esperienza che gli regalerà il paddock Mercedes.

Una storia simile a quella di Alexander Albon, attuale pilota della Williams tornato nel Circus nel 2022, dopo un anno trascorso da collaudatore della Red Bull. In precedenza era stato ‘retrocesso’ all’incarico di pilota di riserva della scuderia austriaca.

Nel 2021 Albon alternò il ruolo di collaudatore a quello di pilota in DTM, categoria GT tedesca nella quale vinse una gara al Nürburgring. Esperienza che però Schumacher junior non vuole provare.