Colpo di scena Hamilton, ora è ufficiale | Il mondo della Formula 1 stenta a crederci

Lewis Hamilton, il colpo di scena è davvero clamoroso: la notizia è ufficiale. Il mondo della Formula 1 resta senza parole

Il 2022 è stato il peggior anno in Formula 1 per Lewis Hamilton; il campione della Mercedes, abituato a vincere Gran Premi e titoli mondiali a raffica, è incappato in una stagione davvero nerissima.

Lewis Hamilton ufficiale
Il pilota della Mercedes Lewis Hamilton – Tennispress.it

La monoposto di Stoccarda fin dalle prime gare non è apparsa performante, non al livello di Red Bull e Ferrari ed Hamilton non è mai riuscito ad essere competitivo nel corso del Mondiale, anche dopo gli sviluppi portati in pista dal Team tedesco. E così Lewis ha chiuso al sesto posto la classifica mondiale con 240 punti e soprattutto nessuna vittoria all’attivo, spezzando un record che durava fin dal suo esordio in Formula 1.

Una vera e propria onta per il sette volte Campione del Mondo, superato nella classifica generale anche dal compagno di squadra George Russell, al suo primo anno in Mercedes. Hamilton ha chiaramente lanciato una sorta di avvertimento alla sua scuderia ma nel frattempo emergono dettagli davvero clamorosi circa il suo approdo proprio a Brackley.

Mercedes, dopo Schumacher c’è Hamilton

Il pilota è sbarcato in Mercedes nel 2013, proveniente dalla McLaren, il Team dove aveva conquistato il suo primo titolo mondiale. Da Woking a Brackley il passo è stato breve, con la casa della Stella che era alla ricerca di un pilota in grado di poter far trionfare la Scuderia dopo il biennio di Michael Schumacher senza vittorie ma preziosissimo dal punto di vista dello sviluppo della monoposto.

E Lewis Hamilton ha contribuito a far diventare “grande” la Mercedes, aprendo un ciclo che ha reso la scuderia tedesca tra le più vincenti nel mondo della Formula 1. Ben 82 le vittorie nei Gran Premi che gli hanno consentito di vincere altri sei titoli mondiali – appaiando nella classifica di tutti i tempi proprio Michael Schumacher – e risultando determinante per gli otto Mondiali Costruttori della Mercedes.

E nel 2023 Hamilton vuole ritornare a vincere, anche perché ha nel cassetto l’ottavo titolo mondiale che lo farebbe entrare nella leggenda ancor di più.

Lewis Hamilton, il retroscena sul passaggio in Mercedes

Lewis Hamilton colpo di scena
Il pilota della Mercedes Lewis Hamilton – Tennispress.it

La trattativa per portare Lewis Hamilton in Mercedes fu lunga e laboriosa e più di una volta rischiò di sfumare definitivamente.

Niki Lauda, che nel 2013 ricopriva il ruolo di Presidente onorario della Mercedes, fu determinante per il buon esito della trattativa. Fu infatti proprio l’ex campione a convincere Lewis al trasferimento. Eppure l’ostacolo economico, con un’offerta inferiore rispetto alle richieste del pilota, poteva far sfumaer tutto.

Bernie Ecclestone, ex boss della Formula 1, ha ricordato la vicenda a Discovery+, nella docu-serie Lucky. “Niki capì subito quanto e quale fosse il valore di Lewis e trovò la soluzione per convincerlo a trasferirsi in Mercedes. Lewis, peraltro, non avrebbe accettato il Team tedesco se non gli avessero proposto un contratto a lui soddisfacente” le parole di Ecclestone che svela anche il suo piano nell’intera vicenda. “Mi dissi: pagherò la differenza perché la Mercedes ha bisogno di Hamilton. Ma poi il Team accettò le richieste del pilota“.

Impostazioni privacy