Tennis, United Cup: l’Italia c’è, che vittoria per Berrettini | Il prossimo avversario degli azzurri

Dopo aver battuto il Brasile, l’Italia vince anche con la Norvegia e accede ai quarti di finale della United Cup. Berrettini decisivo.

L’Italia vince e convince. Nella sfida con la Norvegia, gli azzurri si impongono con un risultato netto di 5 a 0 guadagnandosi così l’accesso ai quarti di finale della prima edizione della United Cup.

Matteo Berrettini
Matteo Berrettini – Tennispress.it

Dopo le vittorie di Trevisan e Musetti di lunedì, sono arrivati anche i successi di Matteo Berrettini, Lucia Bronzetti e della coppia formata da Rosatello-Musetti, che si sono fatti trovare pronti portando a casa la vittoria per la Nazionale.

Ad essere decisivo, però, è stato 26enne di Roma, che ha travolto Casper Ruud, numero 3 del mondo, con un doppio 6-4. Non era un match semplice per Matteo, che contro il norvegese aveva perso in entrambi i precedenti del 2022 (finale Gstaad e quarti US Open). Stavolta, però, non è caduto nelle difficoltà incontrate in passato riuscendo ad esprimersi ad alti livelli.

Bene, poi, anche Bronzetti, che ha superato Eikeri con un risultato di 6-2 7-5, e Rosatello-Musetti che, dopo un primo set combattuto, terminato solamente al tie break (7-6(6)), hanno saputo reagire imponendosi nel secondo parziale con un netto 6-2.

Insomma, un successo che lascia ben sperare gli azzurri in vista del prossimo impegno che li vedrà di fronte a Polonia o Svizzera.

L’Italia avanza. Berrettini: “È bellissimo”

Matteo Berrettini
Matteo Berrettini – Tennispress.it

Al termine del match, Berrettini ha così commentato la sfida che lo ha visto vincere contro Ruud. “Casper è un giocatore super solido, è migliorato così tanto nell’ultimo anno – ammette –. Quindi sapevo che dovevo fare del mio meglio“.

Ci conosciamo piuttosto bene, quindi studiamo sempre quello che stiamo facendo e sapevo che dovevo servire in quel modo – aggiunge –. Una cosa però è sapere cosa fare e un’altra è farlo, ma sono davvero contento che abbia funzionato, sono soddisfatto“.

Poi, l’attenzione si è spostata sulla squadra e i suoi obiettivi. “L’obiettivo è andare il più avanti possibile – riporta Supertennis.tv. È bellissimo giocare con i miei compagni di squadra: ci conosciamo da quando eravamo molto giovani ed è pazzesco che ora rappresentiamo l’Italia. È un vero onore per noi“.

United Cup, gli altri risultati

Hubert Hurkacz
Hubert Hurkacz – Tennispress.it

Mentre l’Italia si appresta a giocarsi le sue chance di vittoria ai quarti, grazie alla conquista del primato del Gruppo E, altre Nazionali devo ancora guadagnarsi un posto. Particolare attenzione è rivolta al Gruppo B, con la vincente del girone che affronterà gli azzurri. Polonia e Svizzera, dopo aver eliminato il Kazakistan, si affronteranno in una sfida diretta che determinerà la prima del girone.

Già ai quarti la Grecia, vincitrice del Gruppo B con Tsitsipas e Sakkari sugli scudi, Stati Uniti, che ha chiuso davanti a Germania e Repubblica Ceca nel Gruppo C, e Gran Bretagna che ha centrato l’accesso ai quarti superando l’Australia e la Spagna di Nadal e Badosa. Da vedere, invece, come andrà a finire la sfida tra Croazia e Francia che a Perth si giocano il primato del girone.