Milan, sempre più vicino l’addio di Leao: già scelto il sostituto | Che nome

Milan, sempre più vicino l’addio di Leao: già scelto il sostituto. I rossoneri non stanno a guardare e pensano al futuro

Le trattative per il rinnovo del portoghese stanno andando per le lunghe e tutti gli indizi lasciano credere che si arriverà ad una partenza in estate. Per luglio è già pronto un nuovo talento.

Rafa Leao
Rafa Leao – TennisPress.it

Leao si, Leao no. Il Milan sfoglia la margherita ormai da mesi, nell’attesa di capire se potrà contare ancora in futuro sul suo attaccante portoghese. E’ inutile nascondere l’importanza dell’ex giocatore del Lille nella conquista dello Scudetto dello scorso anno. L’asse sinistro composto da lui e Theo Hernandez è stato il segreto della squadra di Pioli.

La rincorsa al Napoli in questa stagione passa anche dal rendimento di Rafael, sempre più leader in Serie A. Poi però bisognerà affrontare il discorso del contratto. I soldi richiesti dal suo agente sono troppi per le casse rossonere, vista anche la condotto che Maldini e Massara hanno adottato anche in passato in situazioni simili.

Kessie e Donnarumma sono un esempio di come prima di tutto “Il Diavolo” stia attendo al bilancio e ai propri conti. La cessione dolorosa di giugno potrebbe quindi riguardare proprio Leao, con buona pace di Pioli e dei tifosi.

Milan, Leao sempre più lontano dal rinnovo: quasi scontata la sua cessione in estate

Leao Milan
Leao via dal Milan – TennisPress.it

Sulle tracce del portoghese, classe ’99, ci sono diversi club di Premier League, con il Chelsea al momento nettamente favorito. Le richieste del Milan sono chiare: 100 milioni di euro per il cartellino, bonus compresi. In realtà, vista anche la scadenza del contratto al 30 giugno 2024, si potrebbe ipotizzare anche un accordo per una ventina di milioni in meno. 

Soldi che andrebbero poi reinvestiti sul mercato per potenziare la rosa degli attuali campioni d’Italia in carica. Considerando anche l’età di Ibrahimovic e le sue condizioni fisiche, più il medesimo ragionamento su Giroud, l’attacco va completamente rifondato. Origi, arrivato a parametro zero dal Liverpool, non ha mai convinto e Rebic è troppo altalenante dal punto di vista fisico (altro problema muscolare nei giorni scorsi).

I rossoneri hanno scelto Noah Okafor come sostituto: i dettagli della trattativa

Noah Okafor
Noah Okafor – TennisPress.it

L’investimento per sostituire Leao sarebbe fatto su un profilo che sta stupendo l’Europa da un paio d’anni. Stiamo parlando di Noah Okafor del Salisburgo. Il giocatore, come riporta la Gazzetta dello Sport, è il nome in cima alla lista per il dopo-Leao.

Okafor ha messo insieme quest’anno, con il club austriaco, 22 partite, tra campionato e coppe, con 10 gol e 2 assist. Al Mondiale, con la nazionale svizzera ha messo insieme poco più di 40′ in 3 presenze, condizionato anche da un problema muscolare, che gli ha fatto saltare la seconda sfida con il Brasile.

Il giocatore ha un contratto in scadenza nel giugno 2024 e sa ricoprire alla perfezione proprio il ruolo occupato da attualmente da Leao. Per strapparlo al Salisburgo occorrono almeno 40 milioni, ma i soldi in cassa dopo la cessione illustre, ci sarebbero tutti. Vedremo se nelle prossime settimane la trattativa decollerà.