Ultim’ora Juve, terremoto improvviso: l’addio è ufficiale

Ultim’ora Juve, terremoto improvviso: l’addio è ufficiale. La notizia era nell’aria da tempo e ora la decisione è definitiva

Il calciatore bianconero ha deciso di dare una svolta alla propria carriera, lasciando la vecchia coppia di procuratori, composta da Enzo Raiola e Rafaela Pimenta. Ora si affiderà alla World Soccer Agency.

Allegri Kean
Allegri e Moise Kean – TennisPress.it

In Serie A, in questa stagione, Moise Kean ha messo insieme 13 presenze e 4 gol, giocando in totale solo il 40% dei minuti a disposizione. Nelle gerarchie bianconere, con la presenza di Vlahovic e Milik, l’attaccante azzurro non era di certo in cima alla lista. Pian piano, però, il suo rendimento è andato in crescendo e, specie nel ruolo di seconda punta, ha saputo ritagliarsi il suo spazio.

Max Allegri si è affidato a lui nel momento del bisogno e nelle 6 vittorie consecutive prima della sosta per i Mondiali in Qatar, ha saputo ripagare la fiducia del mister.

E’ andato a segno contro Empoli, Verona e Lazio (doppietta), mostrando davvero un brio che era mancato nella prima linea juventina.

Ultim’ora Juve, cambiamento importante per Moise Kean: può segnarne il futuro

La sua situazione contrattuale con la “Vecchia Signora” è piuttosto complessa. Dopo essere stato ceduto all’Everton, 3 anni fa, il 22enne ha giocato anche con il PSG, non andando nemmeno male in termini realizzativi.

Tornato in Premier League è stato nuovamente girato in prestito alla Juventus, per cercare di ritrovare l’antico splendore.

Moise Kean
Moise Kean – TennisPress.it

Per riscattarlo dalla squadra di Liverpool, Cherubini dovrebbe pagare ben 28 milioni (più eventualmente 3 di bonus), dopo averne versati già 7 per il prestito biennale (4 lo scorso anno e 3 in questa stagione). Da qui a giugno bisognerà capire se vale la pena investire una cifra così cospicua per un ragazzo ancora molto giovane (classe 2000) ma anche discontinuo. Di certo dipendesse da Allegri, Kean rimarrebbe a Torino al 100%, ma anche la posizione del tecnico livornese non è poi così salda.

Kean lascia la scuderia Raiola per passare alla World Soccer Agency di Alessandro Lucci: l’annuncio su Instagram

Nel frattempo il ragazzo nato a Vercelli ha dato una svolta alla sua carriera per quanto concerne la procura.

Fino ad oggi è stato seguito dall’agenzia del compianto Mino Raiola, composta attualmente dal duo Enzo Raiola e Rafaela Pimenta. Adesso l’attaccante juventino ha deciso di passare alla World Soccer Agency di Alessandro Lucci, che rappresenta anche altri giocatori della squadra bianconera. Nella lista si trovano infatti Perin, Bonucci, Cuadrado e Kostic.

Kean Juventus
Moise Kean esulta con i compagni della Juventus – TennisPress.it

L’annuncio del passaggio nella nuova agenzia è avvenuto tramite Instagram, con un collage di foto e video che ritraggono Kean sia con la Juventus che con la Nazionale, accompagnato da da una scritta dorata sullo sfondo: “Welcome Moise Kean”.

Ora resta da capire se questa mossa potrebbe essere il preludio ad un tentativo di cessione da parte della Juve. Qualora dovessero arrivare offerte attorno ai 30 milioni, da Torino non hanno mai fatto mistero di poterle prendere in considerazione, magari realizzando anche una piccola plusvalenza.