Ibanez, gesto assurdo dopo l’errore nel derby: tifosi a bocca aperta

Il difensore brasiliano della Roma Roger Ibanez ha stupito tutti con un gesto davvero emblematico e chiaro, in particolar modo dopo l’errore nel derby che è costato la sconfitta alla sua squadra.

Qualche settimana fa la Roma di José Mourinho ha lasciato a dir poco scontenti e delusi i propri tifosi. La squadra giallorossa ha perso il derby cittadino contro la Lazio per 1-0, frutto di una prestazione scialba e senza mordente.

ibanez
Roger Ibanez della Roma (Ansa foto)

Un’onta difficile da digerire per quanto riguarda il popolo romanista, che vive il derby della capitale sempre in maniera atavica e passionale. La sconfitta è stata delineata, oltre che da una prestazione sottotono in generale, anche dall’errore grave del difensore Roger Ibanez.

Il numero 3 della Roma ha letteralmente regalato il gol vittoria alla Lazio, perdendo palla in maniera sanguinosa nella propria area sul pressing di Pedro. Un gioco da ragazzi dunque per Felipe Anderson, appostato lì vicino, spedire il pallone in rete, regalando di fatto la vittoria ai suoi.

Ibanez reagisce così al momento difficile: spunta il clamoroso tatuaggio

Non nuovo a questi episodi sventurati Ibanez. Il centrale brasiliano infatti nel 2021 aveva già regalato ben due reti alla Lazio nel derby (perso per 3-0 dai suoi), con un doppio svarione in quel caso a favore di Lazzari e Immobile.

La stracittadina Roma-Lazio non porta bene a Ibanez, che però da combattente qual è ha subito voluto voltare pagina. Il suo allenatore Mourinho lo ha ‘perdonato’ fin da subito, considerandolo un intoccabile della sua formazione e garantendo che avrebbe meritato ben altro che i fischi.

Lo stesso difensore, molto legato alla Roma ed al suo pubblico, ha reagito con un gesto emblematico quanto simbolico. Ibanez ha deciso di farsi fare un tatuaggio a dir poco dimostrativo del suo legame con Roma e la sua cultura millenaria.

Il difensore ha deciso di farsi tatuare sulla gamba sinistra un’immagine stilizzata del Colosseo, simbolo storico della città di Roma e della storia della capitale italiana, con un gladiatore di fronte al monumento cittadino. Un modo per riconquistare i suoi tifosi oppure uno spontaneo modo per sentirsi legato in eterno alla città dove milita?

tatuaggio
Il tatuaggio di Ibanez (foto Instagram)

Un artista del tatuaggio per la creazione sulla gamba di Ibanez

A realizzare il simbolico tatuaggio di Ibanez è stato chiamato un vero e proprio artista di questa specialità.  Il difensore brasiliano ha scelto uno dei più famosi tatuatori italiani, ovvero Valentino Russo, che ha oltre 400mila follower su Instagram ed è stato interpellato anche da altri calciatori della Serie A come Di Maria, Politano e Paredes.

Ibanez con questo gesto dimostra di essere ampiamente all’interno del mondo Roma, legatissimo sia alla squadra di Mourinho sia alla sua gente, che gli ha già perdonato la leggerezza difensiva del derby. Il numero 3 ha sempre dimostrato grinta e combattività nelle sue prestazioni e, a parte l’infortunio di tre domeniche fa, ha finora disputato un’ottima stagione.

Roger Ibanez, difensore centrale brasiliano con origini uruguayane, ha 24 anni. E’ stato portato in Serie A dall’Atalanta, prima di essere acquistato dalla Roma a gennaio 2020 per 8 milioni di euro circa.

Impostazioni privacy