Addio Juventus, sta per andare al Chelsea

E’ sempre calciomercato. La Juventus sta cercando un sostituto di Pogba già in vista di gennaio. Ma un obiettivo sta per sfumare

Il caso Pogba ha scosso la Juventus. Al di là dei ‘no comment‘ pronunciati in queste ore da qualche giocatore e dei silenzi assordanti della dirigenza bianconera, la positività al test antidoping riscontrata subito dopo la sfida contro l’Udinese ha lasciato il segno in tutto l’ambiente.

Juventus Diarra Chelsea
Per la Juve rischia di svanire un altro obiettivo (LaPresse) – Tennispress.it

Nonostante l’assoluta e accertata estraneità del club a questa storia, non può fare bene all’immagine di una squadra che un proprio tesserato venga scoperto positivo a una sostanza dopante, in questo caso il testosterone. La Juventus però non può fare altro che seguire il corso degli eventi e farsi trovare pronta nel caso in cui Pogba vada incontro ad una squalifica, peraltro molto probabile.

In realtà all’inizio dell’estate il direttore sportivo Cristiano Giuntoli si era messo sulle tracce di un centrocampista che aveva iniziato a seguire già negli ultimi mesi della sua avventura a Napoli. Un talento diciannovenne che ha fatto parecchio parlare di sè nell’ultima stagione, tanto da attirare l’attenzione dei grandi club di Ligue1 e non solo.

Juventus, il Chelsea incombe: Giuntoli può cambiare obiettivo

Stiamo parlando di Habib Diarra, cresciuto ed esploso nello Strasburgo e diventato un punto di forza della Nazionale francese Under 21. Un centrocampista completo che, in Francia, viene indicato proprio come l’erede di Pogba. E proprio al posto del Polpo avrebbe dovuto giocare, almeno nelle intenzioni di Giuntoli.

Diarra verso il Chelsea
Habib Diarra, colpo sfumato per la Juve ? (LaPresse) – Tennispress.it

Ma la Juventus non ha potuto affondare il colpo per mancanza di liquidità. Le mancate cessioni di alcuni big hanno impedito ai bianconeri di disporre del cash necessario a definire le operazioni in entrata già programmate. E alla fine anche il giovane Diarra potrebbe sfumare. Chi viceversa non ha problemi economici è il Chelsea che avrebbe già opzionato il calciatore dallo Strasburgo, bruciando la concorrenza di un altro club di Premier, il Wolverhampton.

Una doccia fredda per Giuntoli che ora è costretto a guardare altrove. Diarra aveva il profilo adatto alle attuali necessità della Juve: giovane, dall’ingaggio sostenibile e con dei margini di crescita importanti. Il Chelsea però ha messo sul piatto gli argomenti giusti e il giovane Habib nel 2024, con tutta probabilità, indosserò la maglia dei Blues londinesi. Nel frattempo la Juventus ha già iniziato a scandagliare il mercato in cerca di alternative.

Impostazioni privacy