Djokovic, le immagini fanno il giro del mondo: mai visto così (Video)

Novak Djokovic, dopo il trionfo allo Us Open ha ricevuto un’accoglienza da eroe in Serbia. Lui ha reagito così

Dopo la finale persa nel 2021, Novak Djokovic si è preso la sua rivincita e lunedì scorso ha trionfato agli US Open battendo in tre set Daniil Medvedev, tornando anche in vetta al ranking Atp.

Novak Djokovic accoglienza Belgrado
Novak Djokovic trionfo allo Us Open e vetta del ranking Atp (Ansa) – Tennispress.it

Il tennista serbo ha conquistato così il 24esimo Slam della sua carriera su 36 finali disputate. Quattro di questi li ha vinti agli US Open. Dopo aver vinto e sollevato il trofeo, Djokovic ha voluto dedicare la vittoria al compianto Kobe Bryant, scomparso nel 2020 in un incidente in elicottero, omaggiandolo con una t-shirt che lo ritraeva assieme al cestita e sul quale c’era scritto “Mamba Forever”

Grazie a questo successo, Djokovic ha conquistato tre titoli Slam in questa stagione, mancando l’appuntamento con il Grand Slam solo per la sconfitta all’epilogo di Wimbledon contro Carlos Alcaraz. Trionfi memorabili che giustificano quanto avvenuto al ritorno di Djokovic nella sua Belgrado dopo il trionfo newyorchese.

Djokovic accolto da re in Serbia: le immagini fanno il giro del mondo

Per la Serbia e per Belgrado, sua città natale, Novak Djokovic è motivo di grandissimo orgoglio. Il tennista, divenuto campione degli US Open per la quarta volta nella sua carriera, ha ricevuto un’accoglienza da vero re in quel di Belgrado e ci sono stati dei grandi festeggiamenti per celebrare l’ennesimo successo ottenuto con pieno merito.

Djokovic accoglienza Belgrado pianto
Accoglienza emozionante per Djokovic: il serbo non trattiene le lacrime (LaPresse) – Tennispress.it

Festeggiamenti che hanno colpito nel profondo Djokovic che non è riuscito a trattenere le lacrime, scoppiando a piangere davanti alla folla accorsa per tributare un saluto a lui e alla nazionale di basket, finalista nel recente Mondiale contro la Germania.

Il tennista serbo è stato accolto da un vero e proprio tripudio di folla.  Le immagini delle sue lacrime hanno fatto ovviamente il giro del mondo. Anche i giocatori della nazionale hanno voluto rendere omaggio a Djokovic, abbracciandolo e consolandolo quando lo hanno visto piangere a dirotto.

Le immagini viste a Belgrado, come detto, sono diventate virali ed hanno toccato il cuore non solo degli appassionati di tennis, ma di tutti coloro che amano lo sport.

Passato questo momento emozionante, però, per Djokovic è ora già tempo di pensare ai prossimi impegni, con il tennista serbo che sarà impegnato assieme al suo team nei match di Coppa Davis contro Repubblica Ceca e Spagna a Valencia.

Impostazioni privacy