Medvedev offeso da un fan: la reazione del tennista è furiosa – Video

A Montreal Daniil Medvedev ha perso all’esordio contro Nick Kyrgios, ma dopo il match c’è stato un episodio “acceso”.

Tra i vari colpi di scena che ci sono stati in questa edizione della Rogers Cup, c’è stata la sconfitta del numero 1 al mondo Daniil Medvedev nel suo match d’esordio contro Nick Kyrgios.

Daniil Medvedev
Daniil Medvedev (Ansa Foto)

Complice lo stato di grazia in cui si trovava l’australiano, il russo non è riuscito ad esprimere il suo miglior tennis, limitato dagli sprazzi di talento puro del suo avversario. Peraltro, in conferenza stampa, Medvedev ha elogiato Nick che, secondo lui, “ha giocato ad un livello incredibile“. Inoltre, ha anche detto che lo stesso Kyrgios “sarà molto presto tra i primi 10” giocatori del ranking.

Insomma, per Daniil, non c’è stata umiliazione nella sconfitta contro un degno rivale. Ma c’è chi non l’ha pensata alla stessa maniera, con un “tifoso” che all’uscita dal campo lo ha chiamato “perdente“.

Daniil Medvedev, il video della scena

Daniil Medvedev
Medvedev (Ansa Foto)

Appena ha sentito quella parola, Medvedev non ha fatto orecchie da mercante ed è andato dritto verso la persona che lo ha offeso. Ne è nata una lunga discussione in cui il leader della classifica Atp ha cercato di far ragionare il fan con una ramanzina in cui ha usato toni diretti ma riuscendo a non dare in escandescenza. Dopo averci parlato a quattrocchi, tutto è tornato nella norma e il giocatore ha ripreso il suo cammino verso gli spogliatoi.

Peraltro, “perdente” non è esattamente l’aggettivo più adatto per definire un tennista come Medvedev che, oltre ad essere il numero 1 al mondo, ha un palmares ricco di trofei importanti. Tra i tanti spiccano quattro Masters 1000 (Cincinnati 2019, Shanghai 2019, Parigi 2020, Canada 2021), il titolo delle Nitto Atp Finals del 2020 e lo US Open dell’anno scorso.

A proposito di US Open, dopo il 1000 di Cincinnati, il russo sarà uno dei principali candidati a vincere l’ultimo Slam di stagione dove, per l’appunto, dovrà difendere il titolo conquistato nel 2021. Il suo percorso a Flushing Meadows non sarà certamente semplice, data la presenza dei vari Nadal, Alcaraz, Tsitsipas a cui potrebbe aggiungersi anche il nome di Novak Djokovic, ancora in attesa di sapere se potrà partecipare all’evento o meno.

Impostazioni privacy