Sinner elimina Alcaraz, che trionfo: l’avversario ai quarti di Wimbledon

Jannik Sinner trionfa a Wimbledon contro Carlos Alcaraz e conquista una meritatissima qualificazione ai quarti di finale 

Un grande grandissimo Jannik Sinner batte Carlos Alcaraz in quattro set (6-1; 6-4; 6-7; 6-3) e si qualifica per la prima volta in carriera ai quarti di finale di Wimbledon.

Jannik Sinner
Jannik Sinner (Ansa Foto)

Splendida la prestazione dell’azzurro che ha dominato i primi due set senza concedere nulla al servizio. La partita è più equilibrata nel terzo parziale nel quale Alcaraz riemerge da 0-40 nel game iniziale e riesce a mantenersi in parità fino al tie break nel quale Sinner non concretizza due match point (di cui il secondo con un dritto non impossibile affossato a rete) e capitola, alla fine, 9-11.

Sembra averne di più Alcaraz nel quarto. Lo spagnolo sfiora il break in avvio e Sinner risale con un nuovo allungo per un solido 4-1. Sul 5-2, l’azzurro spreca altri tre match point in risposta e rimanda l’appuntamento con una strameritata vittoria che arriva poco con il 6-3 ottenuto ai vantaggi e dopo aver annullato un break point, tentativo estremo di Sinner di rientrare in partita.

Quello che disputerà martedì prossimo sarà il terzo quarto di finale Slam in carriera per Sinner dopo quello del Roland Garros ’20 (eliminato da Nadal) e dell’Australian Open ’21 (ko con Tsitsipas). L’azzurro, con tutta probabilità, affronterà Djokovic atteso nel match serale dal sorprendente olandese Van Rijthoven.