Iga Swiatek, l’obiettivo è ambizioso: può riuscirsi a Wimbledon

La polacca Iga Swiatek è senza dubbio uno dei personaggi più attesi a Wimbledon in un momento storico per il tennis femminile

Una stagione femminile davvero singolare. Che si apre nel segno di Ashleigh Barty, capace di vincere il primo Australian Open della sua carriera. Per poi ritirarsi immediatamente dopo dal tennis a nemmeno 26 anni.

Iga Swiatek
Iga Swiatek, numero uno del mondo e del tabellone di Wimbledon (Foto ANSA)

Ma a quanto pare il tennis WTA ha di nuovo una regina, la 21enne Iga Swiatek, che si presenta con due slam già vinti – l’ultimo poche settimane fa al Roland Garros di Parigi – e una striscia di 35 vittorie consecutive che la mette a un passo da un altro record storico.

Iga Swiatek a caccia di record

Non solo. Iga Swiatek è anche la testa di serie #1 più giovane nella storia del torneo dell’All England Lawn Tennis Club di Londra. Inutile sottolineare che Iga Swiatek è la superfavorita di un torneo che riabbraccia dopo un anno Serena Williams, che torna a giocare proprio a Wimbledon dove si era infortunata lo scorso anno. In un parterre di avversarie limitato.

Il primato di Iga

La scelta degli organizzatori di ‘embargare’ la presenza di tenniste russe e bielorusse, nomi importanti come quelli di Kasatkina, Azarenka e Kudermetova, a causa delle tensioni che hanno portato al conflitto in Ucraina, è un ulteriore elemento di favore per Iga Swiatek.

La sua grande avversaria potrebbe essere la tunisina Ons Jabeur, due trofei vinti nel corso di questa stagione, ora al numero 2 della classifica WTA. Ma con un problema al ginocchio evidenziato a Eastbourne – dove giocava in doppio con Serena Williams dal quale la tennista nordafricana sta riprendendo in queste ultime ore. Jabeur, ai quarti di finale dello scorso anno, vive una grandissima occasione. Ma vincere contro una Swiatek in queste condizioni è davvero una impresa.

Iga Swiatek
Iga Swiatek posa con il trofeo del Roland Garros davanti alla Tour Eiffel (Foto ANSA)

I record assoluti

Con 35 vittorie consecutive Iga Swiatek ha già eguagliato il record di Serena Williams. Un primato festeggiato nella finale del Roland Garros contro l’americana Coco Gauff. La sua ultima sconfitta risale al 16 febbraio, quando è stata battuta da Jelena Ostapenko a Dubai. Si parla di record non a torto, perché quello di Iga Swiatek lo è senza alcun dubbio. Anche se riguarda solo il “tennis moderno”, quello legato all’attuale calendario che si è standardizzato da una ventina di anni a questa parte.

In realtà ci sono nomi eclatanti che la sovrastano: Martina Navratilova detiene l’attuale record assoluto con 74 partite senza sconfitte nel 1984. La segue Steffi Graf che tra 1989 e 1990 ha vinto 66 partite consecutive.

Nella classifica all time Iga Swiatek è appena al di sotto della top ten che comprende altri nomi importanti come Margaret Court e Chris Evert Lloyd.

A Wimbledon Swiatek farà il suo esordio martedì contro la croata Jana Fett.

La classifica delle winning streak storiche in WTA

Vittorie consecutiveAnno
Martina Navratilova741984
Steffi Graf661989-90
Martina Navratilova581986-87
Margaret Court571972
Chris Evert551974
Martina Navratilova541983-84
Steffi Graf461988
Steffi Graf451987
Chris Evert411975-76
Martina Navratilova411982
Impostazioni privacy