Serena Williams, scelta a sorpresa: l’annuncio è ufficiale

Serena Williams sarà a Wimbledon grazie ad una wild card: prima dello Slam, però, è arrivato un annuncio ufficiale che sorprende tutti.

È ferma al 3-3 del primo set della sfida contro Aliaksandra Sasnovich, la carriera di Serena Williams. Quel giorno, nel match d’esordio a Wimbledon, scivolò e si fece male sull’erba, dovendosi ritirare per via del dolore, quasi in lacrime. Da allora, non ha più giocato alcuna partita, ma il suo momento sta per arrivare.

Serena Williams, scelta a sorpresa: l'annuncio ufficiale prima di Wimbledon
Serena Williams, scelta a sorpresa: l’annuncio ufficiale prima di Wimbledon (Ansa)

Si è separata da Patrick Mouratoglou, che ora è sulla panchina di Simona Halep. E la settimana scorsa, un po’ a sorpresa, dai Championships è arrivato la comunicazione che la 23 volte campionessa Slam avrà una wild card per tornare sui campi in cui ha costruito ed ingigantito ogni volta la sua leggenda. Ma, altrettanto a sorpresa, è arrivato un annuncio che cambia ulteriormente i suoi piani per la stagione su erba.

Serena Williams, altra novità verso il rientro: l’annuncio ufficiale

Serena Williams, altra novità verso il rientro: l'annuncio ufficiale
Serena Williams, altra novità verso il rientro: l’annuncio ufficiale (Ansa)

Una stagione che, per ora, ha visto ai box la numero 1 del mondo Iga Swiatek, ma che ha emesso i suoi primi verdetti nei tornei preparatori al terzo Major della stagione. In Inghilterra, tra Nottingham e Birmingham, la regina è stata la brasiliana Beatriz Haddad Maia, che ieri ha usufruito del ritiro di Shuai Zhang in finale.

Il rientro di Serena Williams, però, è legato ad un’altra figura emersa vincitrice ieri, in quel di Berlino. Si tratta infatti di Ons Jabeur, che ieri ha vinto il secondo titolo della sua carriera e che, da oggi, ritoccherà il suo best ranking, salendo in terza posizione. Proprio la tunisina ha fatto luce sul rientro dell’americana, rivelando ufficialmente che le due – insieme – giocheranno il torneo di doppio che si svolgerà proprio in questa settimana ad Eastbourne.

Quasi sicuramente è una scelta, quella della ex numero 1, finalizzata a preparare al meglio Wimbledon, tornando a calcare certamente i campi in erba, ma senza per questo dover sprecare sin troppe energie, ed avendo al suo fianco una delle giocatrici più forti e più in forma al mondo. Non potevo dirlo a nessuno,” ha confessato Jabeur, “anche se avrei voluto. Sono eccitata al solo pensiero di giocarci insieme: l’ho sempre guardata e supportata, è un esempio è una leggenda del nostro sport.”.

“Non vedo l’ora”, ha poi continuato. Serena Williams, ha rivelato l’africana, ha programmato il suo rientro già da qualche settimana. Il suo nuovo coach Eric Hetchmann (che segue anche la sorella Venus) ha contattato Omar Jellali, allenatore di Jabeur, per offrirsi di giocare il doppio ad Eastbourne mentre il Roland Garros era ancora in corso. Ed ora il momento è arrivato: al primo turno, le avversarie saranno Marie Bouzkova e Sara Sorribes Tormo.