Medvedev, la reazione lascia di stucco: le immagini sono emblematiche – Video

Nella finale del torneo di Halle, Daniil Medvedev si è reso protagonista di un particolare episodio con il suo allenatore Gilles Cervara.

Hubert Hurcacz ha vinto il torneo di Halle battendo in finale Daniil Medvedev. La partita è stata dominata dal polacco, che non ha avuto grandi difficoltà nel conquistare il titolo archiviando la pratica in appena poco più di un’ora, anche se, in parte, è stato aiutato dalla giornata completamente storta dell’avversario.

Daniil Medvedev
Daniil Medvedev (Ansa Foto)

La partita è terminata quindi con un punteggio di 6-1 6-4, assegnando il primo titolo sull’erba a Hurcacz che si era guadagnato l’accesso alla finale dopo aver sconfitto Kyrgios in un match combattuto, mentre l’attuale numero 1 al mondo arrivava dalla vittoria in due set contro Oscar Otte.

I pronostici alla vigilia davano per favorito il russo che, però, non è riuscito ad esprimersi al meglio per l’intera durata dell’incontro, non trovando quasi mai il colpo vincente.

Atp Halle, Medvedev inveisce contro il suo allenatore

Daniil Medvedev
Medvedev (Ansa Foto)

Il primo set è stato totale prerogativa di Hurcacz, che ha concesso un solo game al suo avversario. Poi, all’inizio del secondo, Medvedev ha perso il servizio e ha cominciato ad avvertire tutta la sua delusione per come si stava andando la sua partita.

Frustrato dalla situazione, lo stesso Daniil ha iniziato ad inveire contro il suo allenatore Gilles Cervara, che alla fine non ha potuto fare altro se non alzarsi dal suo posto e abbandonare il campo.

Seduta vicina al coach, c’era anche sua moglie Daria, che ha assistito all’intera scena. Perciò, una volta terminata la finale, il giocatore si è voluto scusare con lei. “Daria, grazie mille per questa settimana – riporta Fanpage.it. Non è semplice stare con me in campo a volte, ma spero che la prossima volta sia migliore e più facile“.

Certamente, non è la prima volta che un tennista se la prende con il suo staff a causa della tensione del match. Lo stesso Medvedev, peraltro, non è nuovo ad episodi simili. Infatti, in occasione dell’Australian Open di inizio anno, aveva ricevuto una multa salata per aver alzato troppo i toni contro il giudice di sedia nella semifinale, poi vinta, contro Tsitsipas.

Insomma, non un periodo semplice per lui, che nei prossimi giorni non potrà partecipare al torneo di Wimbledon a causa della decisione degli organizzatori di escludere gli atleti russi e bielorussi.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Tennis TV (@tennistv)