Nadal, ennesimo trionfo al Roland Garros: il messaggio di Federer dopo la vittoria

Nadal ha scritto un’altra pagina di storia: tra i tanti messaggi, lo spagnolo ha rivelato di averne di ricevuto uno anche da Federer.

Il 2022 di Nadal è sempre più da leggenda. Dopo 6 mesi di pausa, lo spagnolo si era presentato ai nastri di partenza tra lo scetticismo generale. A giugno, però, si ritrova con quattro titoli in più in bacheca, di cui due Grand Slam. Per la prima volta, infatti, lo spagnolo è riuscito a vincere nello stesso anno l’Australian Open ed il Roland Garros.

Nadal, ennesimo trionfo al Roland Garros: il messaggio di Federer dopo la vittoria
Nadal, ennesimo trionfo al Roland Garros: il messaggio di Federer dopo la vittoria (LaPresse)

In questo modo ha raggiunto quota 22 nei Major in bacheca, rafforzando il suo primato ed ampliando il divario sui suoi storici rivali, Federer e Djokovic, fermi a 20. Il serbo, a Parigi, partiva favorito, ma si è dovuto arrendere all’iberico nei quarti di finale. Federer, invece, è ai box ormai da un anno, ma Nadal ha rivelato di averlo sentito anche dopo la finale di domenica.

Il messaggio di Federer a Nadal dopo il Roland Garros

Il messaggio di Federer a Nadal dopo il Roland Garros
Il messaggio di Federer a Nadal dopo il Roland Garros (Ansa)

Nella giornata di ieri, il campione a Bois du Boulogne è stato molto indaffarato. Prima ha dovuto ultimare il classico servizio fotografico con la Coppa dei Moschettieri tra le braccia e la Tour Eiffel sullo sfondo, e poi si è dedicato alle interviste. Per l’Italia, ne ha rilasciate due in esclusiva alla Gazzetta dello Sport e a Sky Sport. L’attuale numero 4 del mondo ha ovviamente risposto a svariate domande sullo stato del suo piede e sul suo futuro.

Poi, però, gli è stato chiesto anche una volta del suo rapporto con Federer, che ha confermato essere ottimo. “Siamo entrambi nel consiglio dei giocatori ATP, e ci siamo sentiti prima del mio match di quarti di finale, ha chiarito. Dopo la finale, in più, mi ha scritto un messaggio per congratularsi con me.

Lo svizzero si è dunque aggregato alla lunghissima lista di personaggi famosi e colleghi che hanno voluto rendere onore al 14esimo Roland Garros vinto dal 36enne di Manacor. Federer non è nuovo ad iniziative del genere: già in occasione dell’Australian Open aveva usato parole al miele per celebrare quello che oramai chiama amico. Il loro rapporto, dopo una rivalità unica, si è dunque trasformato in qualcosa di più profondo, generando un qualcosa che si è visto raramente tra due personalità di tale spessore.