Sgarbo all’Inter, firma con i grandi rivali

Dopo la telenovela della scorsa estate, arriva un grande sgarbo all’Inter di Marotta: il campione firma con la squadra rivale.

Non solo grandi soddisfazioni. Dal mercato per l’Inter possono arrivare anche delle tremende delusioni. Lo sanno bene i tifosi nerazzurri, che nella scorsa sessione estiva hanno sì potuto abbracciare grandi campioni come Marcus Thuram e Benjamin Pavard, ma hanno anche dovuto assistere a una telenovela raramente vista in passato: quella che ha coinvolto Lazar Samardzic.

Samardzic prestito Juventus beffa Inter
Beffa in agguato per l’Inter sul mercato (Ansa) – Tennispress.it

Come tutti sanno, il gioiellino dell’Udinese è stato davvero a un passo, a un soffio dal vestire la maglia dei vice campioni d’Europa. Qualcosa però non è andato per il verso giusto sul piano delle commissioni e l’affare è alla fine saltato definitivamente.

Non possiamo definirlo un ex Inter, ma poco ci manca. E a quanto pare, da buon grande ex di questa fase storica dell’Inter, Lazar è presto entrato nell’orbita bianconera, e non solo quella dell’Udinese.

Stando alle ultime indiscrezioni di mercato, sarebbe lui il prescelto della coppia Giuntoli-Manna, il favorito per rinforzare il centrocampo di Max Allegri, privo di Fagioli e Pogba per squalifica nei prossimi mesi. Una vera beffa per l’Inter. Per certi versi un vero e proprio tradimento.

Niente Inter, Samardzic vicino alla grande rivale

Che Samardzic sia ormai pronto per il salto in una big di rango europeo è fuor di dubbio. Il campione serbo-tedesco, classe 2002, pur non avendo ancora conquistato una maglia da titolare inamovibile ha iniziato questa stagione all’Udinese in maniera brillante, unica nota positiva in un gruppo bianconero che sta faticando tremendamente a ritrovarsi.

Per questo motivo Giuntoli, che lo segue con attenzione, per non dire passione, fin dai tempi di Napoli, sarebbe disposto a portarlo a Torino già a gennaio. La formula ideale, secondo Tuttosport, potrebbe essere simile a quella impostata dall’Inter: prestito oneroso attorno ai 5 milioni con diritto di riscatto tra i 15 e i 18 milioni, da trasformare in obbligo in condizioni particolari, ad esempio in caso di qualificazione alla prossima Champions.

Samardzic Juventus prestito
Samardzic obiettivo della Juventus: affare possibile (Ansa) – Tennispress.it

Un’operazione che in questo modo peserebbe poco sul bilancio della società, ma garantirebbe ad Allegri un campione per il presente e per il futuro, e a costi davvero ridotti. Anche sul piano dell’ingaggio Giuntoli non sembra desideroso di far follie.

Al momento Samardzic guadagna meno di 500mila euro a stagione. A Torino potrebbe essere tentato da un contratto più che doppio, di poco inferiore al milione e mezzo, più bonus. Con la consapevolezza, ovviamente, di poter puntare ad adeguamenti nei prossimi anni in caso di prestazioni all’altezza delle aspettative.

Semplice sogno d’inizio autunno o trattativa possibile e concretizzabile nel giro di qualche settimana? Al momento dirlo non è semplice, ma una cosa è certa: Lazar difficilmente rifiuterebbe la Juve. E non solo per la grande opportunità di carriera che potrebbe offrirgli, ma anche per il rapporto di amicizia che lo lega con due cuori serbi già presenti alla Continassa: Dusan Vlahovic e il gioiellino Kenan Yildiz.

Impostazioni privacy