Roma, che retroscena: lo voleva il Milan

Curiosa l’indiscrezione che riguarda uno dei giocatori a disposizione della Roma: il Milan ci aveva pensato

Dopo un avvio di stagione da incubo, in cui la squadra aveva raccolto la miseria di cinque punti nelle prime sei gare di campionato, la Roma di José Mourinho ha rialzato la testa nell’ultima settimana, con un filotto di vittorie-  stiamo considerando anche il poker contro il Servette in Europa League – che ha ridato ossigeno all’ambiente.

Retroscena mercato Bove Milan
Jose Mourinho ha rischiato di perdere il calciatore (LaPresse) – Tennispress.it

Una più convincente dell’altra le vittorie della compagine capitolina, che sembra aver registrato a puntino la difesa. L’unica rete subita nelle tre affermazioni filate infatti, è arrivata abbondantemente a ‘babbo morto‘ – come si direbbe nel basket – alla Unipol Domus Arena di Cagliari. E per di più su calcio di rigore, quando mancavano una manciata di minuti al fischio finale.

Le voci, riportate dal Corriere dello Sport, di un praticamente certo esonero di Mourinho in caso di sconfitta a casa del ‘romanistissimo’ Ranieri sono state spazzate via coi fatti. Con l’implacabile vena realizzativa di Romelu Lukaku e con la ritrovata confidenza col gol del ‘Gallo’ Belotti.

Ma ci sono stati anche altri protagonisti nella settimana giallorossa. Uno di questi è un prodotto del vivaio per il quale il tecnico lusitano stravede. E che avrebbe anche potuto prendere la strada di Milano nella scorsa estate.

Milan, Pioli aveva pensato al pupillo di Mourinho

Novanta minuti in campo contro Frosinone e Cagliari, 77 minuti contro il Servette – sostituito quando i giallorossi erano già sul 4-0 – Edoardo Bove è uno dei punti fermi dell’allenatore portoghese. Il talento di San Saba, che aveva già risposto presente nelle tante occasioni in cui era stato chiamato in causa lo scorso anno, si sta guadagnando sempre maggior spazio anche grazie ai continui infortuni di Renato Sanches. Uno il cui talento è fuori discussione, ma che rarametne garantisce più di 25 partite l’anno.

Edoardo Bove retroscena mercato Milan
Edoardo Bove sondato dal Milan (LaPresse) – Tennispress.it

Dopo un’estate passata a cedere i giovani prodotti del vivaio come lui – da Tahirovic a Volpato passando per Missori – Bove è rimasto. Su esplicita richiesta di Mourinho. Il Milan, e l’indiscrezione è stata confermata di recente, si era minacciosamente affacciato sul calciatore.

Parliamo del periodo in cui ancora non erano sbarcati a Milanello i numerosi centrocampisti che affollano ora la mediana rossonera. In grado di occupare le posizioni tanto di Loftus-Cheek quanto di Reijnders o di Yunus Musah, il romano sarebbe stato inserito senza problemi nei meccanismi di Pioli. Ma Mourinho ha detto ‘no’. E ora si gode il valore di un ragazzo che ha un luminosissimo futuro innanzi a sé.

Impostazioni privacy