Incredibile Berrettini, cambia ancora una volta la data del rientro

Matteo Berrettini è attesissimo dai suoi tanti tifosi al rientro dopo l’infortunio. Gli aggiornamenti sulle sue condizioni.

Un anno davvero complicato, privo di vittorie e con poche soddisfazioni. Matteo Berrettini sta vivendo un periodo duro, di lenta risalita resa complessa dai troppi infortuni muscolari che lo hanno messo k.o. in più situazioni.

Berrettini rientro Atp Stoccolma
Le ultime sulle condizioni di Berrettini (Ansa) – Tennispress.it

In questo momento il tennista azzurro, sceso fino al posto numero 63 del ranking mondiale ATP, sta cercando di recuperare al meglio dopo il lungo stop dovuto a un infortunio alla caviglia. Un kp subito durante gli US Open che aveva fatto temere conseguenze ben peggiori, vista la dinamica con cui è avvenuto.

L’obiettivo dichiarato di Berrettini è ora quello di finire il 2023 in ripresa e incominciare il prossimo anno sportivo al massimo del suo livello. L’appuntamento a cui punta è la Coppa Davis, visto che ha saltato la fase a gironi per il suddetto problema alla caviglia ma ha voluto accompagnare e tifare da vicino per i suoi compagni nei match della fase a gironi a Bologna

Berrettini intensifica gli allenamenti: pronto per il rientro

Ma come sta realmente oggi Matteo Berrettini? Dalle ultime immagini pubblicate dal tennista sui social, pare che la condizione atletica stia tornando più che accettabile, visti gli allenamenti intensi e continui che sta mettendo in atto. Un’accelerazione negli sforzi fisici che fa ben sperare.

In molti, dopo la smorfia e le urla di dolore allo US Open, avevano ipotizzato uno stop prolungato e faticoso da smaltire. Invece, fortunatamente, nulla di così grave per Berrettini che, in questi giorni, sta intensificando i ritmi di lavoro per farsi trovare pronto per il rientro ormai prossimo.

Matteo Berrettini rientro Atp Stoccolma
Decisa ormai la data del rientro di Matteo Berrettini (Ansa) – Tennispress.it

Berrettini sarà impegnato da lunedì prossimo all’ATP 250 di Stoccolma. Ufficiale ormai la partecipazione di Matteo, tra i tennisti più rappresentativi dell’evento L’intenzione è quella di riprendere confidenza con il campo, per provare a tornare in forma il prima possibile. Insieme a lui anche un altro italiano presente, ovvero Lorenzo Sonego, suo amico fraterno nonché compagno di nazionale in Coppa Davis.

Il Nordic Open, così come è chiamato il torneo di Stoccolma, è in programma dal 16 al 22 ottobre. L’evento svedese vedrà la partecipazione di un top player come Holger Rune che guiderà il seeding ed è alla ricerca di punti per ottenere la qualificazioni alle ATP Finals di Torino. L’attesa del pubblico azzurro è però tutta su Berrettini. Se tutto andrà bene, Matteo sarà in campo anche a Vienna e Parigi Bercy prima della Davis.

Impostazioni privacy