Djokovic si “pente” e chiede scusa: ha rovinato tutto

Dopo la vittoria agli Us Open, Novak Djokovic si pente e chiede scusa: cosa è successo

Può un fuoriclasse assoluto come Novak Djokovic provare rimorso dopo aver vinto il ventiquattresimo Slam della propria carriera? A quanto pare sì, almeno per gioco. Lo ha confessato lo stesso Nole al termine della finale degli Us Open che lo ha visto superare in scioltezza, in tre set, il numero tre al mondo, Daniil Medvedev.

Djokovic scuse Medvedev
Djokovic ha trionfato allo Us Open contro Medvedev (Ansa) – Tennispress.it

Una bella rivincita per Nole, che nel 2021 si era visto distruggere il sogno di completare il Grande Slam proprio dal russo, in quella storica e per lui drammatica finale di Flushing Meadows. Ha dovuto aspettare due anni il serbo per scacciare quei fantasmi, e alla fine ce l’ha fatta. Anche se non tutto è andato secondo i piani.

Dopo una finale comunque tesa e per certi versi combattuta, al di là di un risultato mai in bilico (Nole si è imposto per 6-3/7-6/6-3), il nuovo numero uno al mondo ha trovato anche il modo per scherzare con il rivale. E d’altronde è anche giusto prendersi un po’ in giro e stemperare la tensione, per cancellare in parte la delusione evidente sul volto del rivale.

A fornire al fuoriclasse serbo un assist importante per scherzare su quanto appena accaduto è stato proprio l’avversario russo. Subito dopo il match, Daniil ha infatti confessato un piccolo grande segreto che riguardava lui e la moglie, lasciando senza parole tutti quanti, compreso Novak.

Djokovic rovina l’anniversario a Medvedev: le scuse del campione serbo

La signora Medvedev dev’essere una donna piuttosto comprensiva. Non capita tutti i giorni che una moglie o una fidanzata permetta al proprio uomo di saltare un anniversario per andare a giocare a tennis con gli amici. Certo, gli Us Open non sono proprio una partitella qualunque, ma di certo la signora Daria avrà richiesto e preteso al marito la vittoria, per farsi perdonare.

Invece, contro questa versione super del Djoker anche un Medvedev in forma non ha avuto scampo. E così ha dovuto fare i conti con la delusione non solo sua, ma anche dell’amata consorte: “L’altro giorno, quando ho vinto, ho pensato di averle fatto un bel regalo di anniversario. Oggi invece è stato davvero uno schifo“.

Djokovic scuse a Medvedev
Djokovic scherza con Medvedev dopo la finale: cosa è successo (Ansa) – Tennispress.it

Chiaro che il commento di Medvedev fosse null’altro che una battuta, uno scherzo per cercare di mascherare la delusione per non essere riuscito nemmeno a impensierire Djokovic, almeno nel risultato finale.

Ma Nole ha voluto cogliere la palla al balzo e, continuando nel tenore dello scherzo, si è detto quasi pentito di aver vinto e ha chiesto scusa alla signora Daria: “Buon anniversario! Sono molto dispiaciuto. Onestamente se avessi saputo che l’anniversario è oggi, magari…“.

Un siparietto che ha strappato più di una risata all’intero Arthur Ashe Stadium e alla stessa Daria, pronta a perdonare sia Nole che l’amato marito. Anche perché l’assegno portato a casa dal finalista non è poi da buttare…

Impostazioni privacy