Allegri stufo, fuori un Big: cambia la Juve

La Juventus sta ancora cercando la quadra per puntare a giocare nel miglior modo possibile. Allegri inizia già a cambiare le gerarchie, la novità.

La Juventus ha giocato molto bene contro l’Udinese e ha portato a casa un’importante vittoria nella prima di campionato. Ha però poi faticato contro il Bologna di Thiago Motta, match in cui è riuscita a strappare solo sul finale un pareggio. Adesso Massimiliano Allegri punta a ponderare meglio le scelte per non commettere nuovi passi falsi. Per un big ci sono novità in vista.

Decisione Allegri
Massimiliano Allegri e la decisione per la Juve: c’è una novità (LaPresse) -Tennispress.it

La Juventus, alla terza giornata di Serie A, se la vedrà con l’Empoli. Dopo Udinese e Bologna, i bianconeri voleranno in Toscana e se la vedranno con la squadra di Paolo Zanetti. Il match si giocherà domenica 3 settembre alle ore 20:45 e si potrà guardare, per chi lo vedrà da casa, sui canali di ‘Dazn’.

Massimiliano Allegri potrebbe cambiare le carte in tavola e far sedere in panchina un big, fino ad oggi sicuro della titolarità. Il tecnico bianconero sa che la Juve ha bisogna anche di una scossa per fare del proprio meglio. Specialmente in una stagione in cui l’obiettivo principale deve essere quello dello Scudetto, non avendo gli impegni europei da dover affrontare.

Empoli-Juventus, la probabile formazione di Allegri: fuori Alex Sandro. Ecco chi al suo posto

Empoli-Juventus sarà perciò l’impegno di questa terza giornata della nuova stagione in corso. Massimiliano Allegri sta ragionando sulla migliore formazione da poter schierare titolare. A tal proposito, spunta una possibile novità. Il tecnico, infatti, starebbe appunto pensando di lasciare in panchina Alex Sandro, non impeccabile contro il Bologna. Anzi. Al suo posto dovrebbe partire titolare Federico Gatti.

Decisione Allegri
Alex Sandro può andare in panchina contro l’Empoli: ecco chi al suo posto (LaPresse) – Tennispress.it

La probabile formazione, stando alle ultime indiscrezioni, dovrebbe essere la seguente: Perin; Gatti, Bremer, Danilo; Weah, Miretti, Locatelli, Rabiot, Cambiaso; Chiesa, Vlahovic. L’unico indisponibile, per infortunio, è Mattia De Sciglio. Nessuno è squalificato, ma appunto a far ‘scalpore’ potrebbe essere la scelta quasi certa ormai di non partire con Alex Sandro.

Allo Stadio Castellani può avere la possibilità di essere nuovamente protagonista Federico Gatti. Il difensore ha dimostrato di essere importante, in partite complicate nella scorsa stagione, prezioso tanto in fase difensiva quanto in fase offensiva, essendo molto bravo ad esempio di testa sui piazzati. Allegri si fida di lui.

Impostazioni privacy