Addio Tsitsipas, mondo del tennis sconvolto

Drastica e improvvisa decisione di Stefanos Tsitsipas. Il noto tennista greco ha deciso di dire basta e di cambiare totalmente per la sua carriera.

Giovane, aitante, dalle enormi qualità tecniche. Ma negli ultimi mesi Stefanos Tsitsipas non è riuscito a rispettare le attese nei suoi confronti. Il tennista greco classe 1998 è considerato uno dei più forti del circuito ATP, ma non riesce a giocare con la continuità di un tempo.

tsitsipas cambia tutto
Stefanos Tsitsipas ha deciso di fare un grande cambiamento (Ansa) – Tennispress.it

Lo dimostrano le ultime prove non esaltanti, soprattutto nei tornei di maggior spessore. Tsitsipas ad inizio agosto ha mantenuto alto il suo ranking grazie al trionfo nel torneo di Los Cabos, ma nelle altre competizioni ci si aspettava molto di più dall’atleta ellenico.

A Wimbledon è stato fatto fuori agli ottavi di finale dal sorprendente statunitense Cristopher Eubanks. Nei due tornei estivi nordamericani, quello di Toronto e di Cincinnati, non è riuscito ad andare oltre gli ottavi. Mentre la sua avventura negli US Open appena cominciati si è esaurita a sorpresa al secondo turno, sconfitto dallo svizzero Dominic Stricker.

Tsitsiapas, decisione drastica: addio al suo ultimo coach Philippoussis

Momento dunque molto delicato e particolare per Stefanos Tsitsipas, che dopo la precoce eliminazione a New York rischia anche di mancare la partecipazione alle ATP Finals di Torino, che si svolgeranno a novembre e riguarderanno i primi 8 tennisti del ranking.

Per questo motivo, come confermato dal diretto interessato, è giunta una decisione drastica e decisamente improvvisa. Tsitsipas, subito dopo l’eliminazione dagli ottavi di finale del torneo maschile degli US Open, ha voluto rompere il rapporto con il suo attuale coach. Ovvero Mark Philippoussis.

philippousis licenziato
Mark Philippoussis non è più il coach di Tsitsipas (Ansa) – Tennispress.it

Sentivo di aver perso ritmo e qualità nel gioco – ha ammesso Tsitsipas a Eurosport Grecia – per questo annuncio che la mia collaborazione con Mark Philippoussis è finita”. In questo modo molto secco e diretto dunque il tennista greco ha terminato anzitempo il rapporto professionale con l’allenatore australiano, che pare non sia stato in grado di alimentare la scintilla e la qualità tennistica di Tsitsipas.

I più longevi appassionati di tennis ricorderanno Philippoussis come un ottimo tennista. Classe 1976, ha avuto ottimi riscontri sul campo tra fine anni ’90 e inizio 2000, riuscendo anche ad entrare nella top 10 del ranking ATP. Nel 2003 fu sconfitto in finale a Wimbledon dall’allora astro nascente Roger Federer.

Ora si attendono le prossime decisioni di Tsitsipas dal punto di vista del prossimo allenatore. Intanto il greco, dopo le delusioni sul campo, si gode il rapporto sentimentale felice con la collega spagnola Paula Badosa, con cui fa coppia fissa da mesi.

Impostazioni privacy