Ritiro per un’icona di Serie A, lacrime tra i tifosi

Arriva una dichiarazione che lascia nello sconforto migliaia di tifosi in Italia. Il fuoriclasse sta seriamente pensando al ritiro dal calcio giocato.

Il mondo del calcio viene spesso considerato un piccolo paradiso in terra. Un universo popolato da personaggi che guadagnano cifre mostruose, fuori mercato e che, come mestiere, giocano semplicemente allo sport più bello del mondo.

Dries Mertens ritiro
Mondo del calcio scosso da un improvviso annuncio (Ansa) – Tennispress.it

Lo fanno però per un periodo di tempo limitato. La carriera dei calciatori ad alti livelli, infatti, non dura di media più di 15 anni. Un professionista entra nel calcio che conta poco dopo aver compiuto la maggiore età e smette tendenzialmente intorno ai 35-36 anni, a meno che non si tratti di fuoriclasse assoluti come Totti, Ibrahimovic, Zanetti o Buffon che hanno superato i 40.

Una carriera lampo ricca di emozioni che sicuramente va vissuta intensamente dagli atleti che hanno la fortuna di conquistarla.  Va da sè, quindi, che i tifosi di calcio  sono sempre molto tristi quando arriva la notizia di un addio definitivo, di un ritiro da parte di fuoriclasse che li ha fatti sognare tra colpi di genio e imprese di alto livello.

L’annuncio sorprende i tifosi: “Potrebbe essere il mio ultimo anno”

Il prossimo campione a lasciare il calcio giocato in maniera definitiva potrebbe essere Dries Mertens. Ovvero uno degli attaccanti maggiormente apprezzati in Serie A negli ultimi anni, grazie a quanto fatto con il Napoli.

Ex bandiera partenopea, Mertens attualmente milita nel Galatasaray, dove ha vinto la Superlig turca da protagonista, mettendoci lo zampino con alcune realizzazioni davvero degne di nota. Ma è in azzurro che ha lasciato il cuore: non a caso ‘Ciro’ Mertens (come lo chiamano i tifosi napoletani) è sempre un idolo per i tifosi azzurri.

Dries Mertens si ritira
Mertens protagonista in Turchia con il Galatasaray (Ansa) – Tennispress.it

A margine della recente partita contro l’NK Olimpija, valida per i preliminari di Champions League,  Mertens ha fatto un annuncio importante sul suo futuro: “L’anno prossimo compirò 37 anni. Nella mia testa ne ho 25, ma il mio corpo dice il contrario. Penso che questa sarà la mia ultima stagione nel calcio, voglio provare a realizzare altri progetti nella vita, anche se quando gioco mi sento sempre un ragazzino”.

Dunque con ogni probabilità Mertens appenderà gli scarpini al chiodo al termine dell’annata 2023-2024 che giocherà ancora con la maglia del Galatasaray, sperando di replicare il trionfo dello scorso anno e perché no sorprendere anche in Champions League. Il club turco è atteso dall’ultimo turno dei playoff prima dell’accesso alla fase a girone, dalla quale manca dallo scorso decennio.

Impostazioni privacy