Napoli tradito, può tornare in Serie A con i rivali

L’ex attaccante e idolo dei tifosi del Napoli potrebbe presto far ritorno nel nostro campionato. Una grande rivale su di lui

Dopo aver messo a segno 148 gol in 397 partite con la maglia del Napoli, si è trasferito lo scorso anno al Galatasaray, contribuendo alla vittoria della SuperLig turca.

Roma su Mertens
Napoli, un grande ex può tornare in Serie A (Ansa) – Tennispress.it

Il suo addio al pari di quello di Insigne, Koulibaly, Fabian Ruiz e Ospina, sembrava aver messo la parola fine sulle ambizioni del Napoli di Spalletti. Dries Mertens è stato semplicemente un idolo per il pubblico partenopeo, grazie ai suoi gol (113 in Serie A) e all’infinità di giocate regalate al Maradona.

Il record di Diego, per quanto riguarda le reti realizzate, è stato proprio demolito dal belga che lo scorso anno ha detto addio a quella che era diventata una seconda casa, per lui e per la sua famiglia. “Ciro” come era stato ribattezzato da tutti in Campania, dopo il mancato rinnovo si è trasferito al Galatasaray, con cui ha conquistato il campionato 2022/2023. In totale ha messo insieme 33 presenze e 7 gol, alcuni di pregevolissima fattura.

Mertens può tornare in Serie A: su di lui un club .. rivale

Su Mertens ora è piombata una storica rivale del Napoli, che vorrebbe riportarlo in Italia a prezzo di saldo. La Roma di José Mourinho aveva pensato al belga già la scorsa estate ma, alla fine, non se ne fece più nulla dopo l’arrivo di Dybala. Ora i giallorossi si ritrovano in una condizione di emergenza per quanto concerne l’attacco e sono tornati a pensare all’ex Napoli.

Mertens obiettivo Roma
Una rivale del Napoli piomba su Mertens (Ansa) – Tennispress.it

Come riportato dalla Gazzetta dello Sport, l’attaccante di Lovanio è di nuovo nel mirino di Tiago Pinto, specie dopo le difficoltà incontrate per arrivare ad Arnautovic. Il bomber del Bologna sarebbe il preferito di Mourinho ma i rossoblu non hanno intenzione di cedere il loro giocatore più rappresentativo.

A Trigoria il tempo stringe e con il solo Belotti in rosa nel ruolo di centravanti (Abraham si è rotto il crociato e ne avrà fino a febbraio-marzo) urge un innesto dal mercato. Mertens potrebbe agire sia da prima punta di movimento che da riserva di Dybala e, di certo, conosce alla perfezione il nostro campionato. Il costo del cartellino sarebbe alla portata, considerando anche la scadenza del contratto a giugno 2024. Vedremo se alla fine sarà proprio lui il nuovo #9 della Roma.

Impostazioni privacy