Ultim’ora Sinner, tifosi in fibrillazione: ora si può fare davvero

Jannik Sinner è in gran forma e sogna di disputare una seconda parte di stagione da protagonista. C’è un dato che fa ben sperare a Toronto

Gli obiettivi sono chiari e dichiarati da tempo. Jannik Sinner, ritrovati smalto e forma fisica dopo un periodo di appannamento coinciso con la stagione dei tornei sulla terra rossa, punta dritto alle ATP Finals di Torino in programma nel capoluogo piemontese dal 12 al 19 novembre.

Jannik Sinner quota vincitore Atp Montreal
Jannik Sinner è testa di serie all’Atp di Toronto (LaPresse) – Tennispress.it

Il ventiduenne tennista altoatesino, in questo momento, ha tutte le carte in regola per centrare l’ambito traguardo: su tutte il posto occupato nel Ranking Atp, l’ottavo, che se mantenuto gli darebbe la garanzia di prendere parte all’evento di Torino, suo obiettivo dichiarato.

Per Sinner, come per tutti gli altri colleghi, è iniziata la parte di stagione dedicata ai tornei sul cemento nordamericano. Si comincia dal Masters 1000 di Toronto che ha preso il via lunedì scorso e che vede ai nastri di partenza anche l’attuale numero uno al mondo, grande favorito per la vittoria finale, lo spagnolo Carlos Alcaraz. I

Ultim’ora Sinner, ora i tifosi ci credono davvero

Sinner si presenta al torneo canadese con ambizioni importanti e la consapevolezza di poter giocare alla pari con tutti. Il primo ostacolo che Jannik dovrà affrontare è senza dubbio il più insidioso che potesse capitare a livello dei sedicesimi di finale. Per uno scherzo del sorteggio, Sinner dovrà vedersela con il ritrovato Matteo Berrettini in una sfida (la prima assoluta tra i due) che si annuncia quanto mai incerta e combattuta.

Sinner quota vincitore Atp Toronto
Jannik Sinner sfida Matteo Berrettini a Toronto (LaPresse) – Tennispress.it

Il tennista romano sembra aver superato la lunga crisi che, nell’arco di un anno e mezzo, lo ha fatto scivolare fino al 40/o posto del Ranking Atp. Proprio a Wimbledon, Berrettini ha fatto sfoggio di una ritrovata condizione fisica e mentale, il giusto viatico per tornare protagonista nella seconda parte di stagione.

Se dipendesse dai bookmakers il match tra i due tennisti azzurri non avrebbe storia: Sinner è infatti quotato a 10, dunque tra i principali candidati ad aggiudicarsi la vittoria nel torneo di Toronto. Molto più indietro Berrettini, proposto addirittura a 65. Il favorito numero uno e non poteva essere altrimenti è Carlos Alcaraz, quotato a 2,25. A ridosso del giovane talento spagnolo c’è il russo Daniil Medvedev, che i bookie quotano a 5.

Ma le speranze dei tifosi italiani sono tutte riposte nel talento altoatesino che infatti sogna di compiere un’altra grande impresa, Berrettini permettendo.

Impostazioni privacy