MotoGP, salta tutto: ha rifiutato senza appello

Con il ritorno della MotoGP, sono iniziate ad arrivare le prime ufficialità di mercato piloti, compresa quella che riguarda un pilota italiano

Dopo un mese di sosta, la MotoGP è tornata ripartendo da Silverstone per la nona tappa del Mondiale in un weekend in cui non solo si è pensato a correre ma anche al mercato piloti, con i primi annunci ufficiali che riguardano l’anno prossimo.

MotoGP Morbidelli rifiuto Superbike
MotoGP, adesso è finita per davvero (LaPresse) – Tennispress.it

La notizia più eclatante arrivata dal paddock del circuito britannico è indubbiamente quello che riguarda il passaggio di Alex Rins in Yamaha. Lo spagnolo si è potuto liberare dal contratto che lo legava al team Honda LCR, grazie ad una clausola che gli permetteva di firmare con una squadra ufficiale qualora fosse stato contattato.

Ipotesi che poi si è concretizzata con la Casa di Iwata che, al tempo stesso, ha deciso di mettere da parte Franco Morbidelli. Dopo esser stato vicecampione del mondo con il team Petronas nel 2020, il romano non è più riuscito a confermarsi con la ufficiale, entrando in un periodo abbastanza buio caratterizzato, peraltro, anche da un infortunio al ginocchio che lo ha tenuto ai box nel 2021.

MotoGP, che retroscena: non ha accettato

Il problema al ginocchio è stato un po’ il crocevia delle ultime stagioni di Morbidelli che, da potenziale campione iridato è passato a ricoprire un ruolo marginale nella MotoGP, senza mai riuscire a centrare un buon risultato. Almeno fino a quest’anno.

Franco Morbidelli rifiuta la Superbike
Franco Morbidelli decisione dopo l’addio (LaPresse) – Tennispress.it

Franco ha iniziato la stagione con un piglio decisamente migliore, arrivando sempre in zona punti e centrando un ottimo quarto posto in Argentina. Evidentemente, però, ciò non è bastato per far cambiare idea a Jarvis e soci che alla fine hanno scelto di cambiare prendendo Rins.

In attesa di scoprire quale sarà la sorte del rider oramai ex Yamaha, è emerso un retroscena che riguarda lo stesso Morbidelli. A confermarlo ci ha pensato lui stesso, il quale ha svelato di aver declinato una proposta Yamaha per la Superbike. “L’ho rifiutata – spiega – perché credo di poter dare ancora tanto a questa categoria (la MotoGP, ndr). Voglio guadagnarmi altre opportunità di lottare per il Mondiale“.

Insomma, il pilota vuole restare nella classe regina dopo aver rifiutato di passare nel campionato delle derivate di serie. La Yamaha gli aveva proposto la sella di Toprak Razgatlioglou (che l’anno prossimo correrà con la BMW), ma Morbidelli non ha accettato. “Mi sento bene fisicamente, sto bene. Mi vedo qui ed è il mio obiettivo” ha ribadito.

Impostazioni privacy