Il Milan vende, è fatta: cessione lampo

Il Milan, dopo gli otto acquisti, lavora anche alle possibili cessioni: un nuovo addio è vicino all’ufficialità

L’estate del Milan è stata fino ad ora tra le più movimentate degli ultimi anni. La scelta di Gerry Cardinale di regalare un nuovo ordine all’assetto dirigenziale ha, di fatto, trasformato il ‘Diavolo’.

Milan cessione Devis Vasquez
Milan, cessione imminente (Ansa) – Tennispress.it

Addio a Paolo Maldini e Frederic Massara, registi che, nell’ombra, hanno costruito la squadra in grado di vincere il 19esimo scudetto della storia rossonera. Spazio al tanto chiacchierato algoritmo che ha reso la pellicola ‘Moneyball’ un vero e proprio cult. E con Moncada, Furlani ed in ultima battuta D’Ottavio come nuovo ds, il club di via Aldo Rossi ha definito delle strategie che hanno già regalato enormi soddisfazioni a Stefano Pioli.

Perché non c’è un club che, al momento, possa pareggiare il numero di acquisti e l’esborso economico tra le big del nostro calcio. Ben 7 nuove firme, quasi tutte destinate a prendere enorme spazio in vista dell’imminente nuova stagione calcistica. In attesa di scendere in campo allo Stadio Renato Dall’Ara di Bologna per l’esordio in Serie A il prossimo 21 agosto, sono già arrivati tanti nuovi volti.

Marco Sportiello, tra i pali, come vice Maignan al posto di Tatarusanu. A centrocampo, poi, per sopperire alla grave mancanza di Bennacer e alla discussa cessione di Tonali, hanno già ufficialmente vestito la maglia rossonera Ruben Loftus-Cheek e Tijjani Reijnders. A loro, con ogni probabilità, è destinato ad unirsi Yunus Musah pronto ormai a lasciare il Valencia per il Milan.

Cessione istantanea: addio Milan

In attacco Pulisic, Romero, Okafor e Chukwueze saranno pedine assolutamente fondamentali per rendere il reparto avanzato rossonero tra i più completi e temuti, in Italia ed in Europa. Ma adesso, nelle ultimissime ore, la priorità della dirigenza è solo una: le cessioni.

Addio Devis Vasquez Milan
Via subito dal Milan: cessione in chiusura – Tennispress.it

Con Ante Rebic destinato al Besiktas per una manciata di milioni (il Milan, in quanto a stipendio, risparmierà ben 14 milioni lordi), spazio ad altri addii. Si parla da tempo di Origi, ormai fuori rosa. Ma anche Messias e Saelemaekers restano dei nomi tutt’altro che intoccabili.

Attenzione, però, perchè secondo quanto riferito da ‘Sky’, il Milan sarebbe in trattative avanzate con gli inglesi dello Sheffield Wednesday per la cessione di Devis Vazquez in prestito secco. In tal senso, nelle ultime ore sembrerebbe essere arrivata l’accelerata decisiva che dovrebbe ben presto portare al buon esito tra le due dirigenze.

Un’ottima occasione per l’estremo difensore, classe ’98, arrivato lo scorso gennaio al Milan dal Guaranì. Adesso Vasquez potrebbe giocare da titolare, con sicuramente più continuità, in uno dei club più importanti della Championship inglese. Una chance ghiotta per il giovane estremo difensore di mettersi in mostra e, chissà, guadagnarsi un posto proprio al Milan in futuro.