Ritiro Djokovic, i tifosi del serbo sono distrutti: c’è l’annuncio

Annuncio clamoroso sul futuro di Novak Djokovic: tifosi distrutti, non se lo aspettavano davvero.

Un fulmine a ciel sereno per il mondo del tennis: Novak Djokovic potrebbe ritirarsi molto prima di quanto ci si sarebbe aspettati. A 36 anni, il fuoriclasse serbo resta ancora uno dei migliori, se non il migliore, tennista in circolazione, nonostante il ko rimediato a Wimbledon contro Alcaraz. Questo è un dato di fatto. Ciò non toglie però che l’ora del suo addio al tennis potrebbe essere molto vicina. L’annuncio è arrivato e a darlo è stata una persona che lo conosce bene.

Ritiro Djokovic annuncio padre
Djokovic, l’annuncio è da brividi (Ansa) – Tennispress.it

Pensare al mondo del tennis senza Djokovic, senza questo Djokovic, ancora praticamente ingiocabile per tutti i giocatori del circuito, meno uno, è quasi impossibile. Vero che il tempo passa per tutti, ma Nole lo ha dichiarato subito dopo la semifinale di Wimbledon vinta con Sinner: si sente ancora un ventiseienne, e il fisico in effetti non dà alcun segno di cedimento.

Il caso di Djokovic è differente da quelli di Nadal, Federer e dello stesso Murray. Lo scozzese ha subito negli ultimi anni un crollo prestazionale clamoroso dovuto alle operazioni all’anca, e che possa pensare al ritiro è comprensibile. Roger era stato fermato da un fisico a pezzi, e lo stesso Rafa da oltre un anno è alle prese con infortuni a ripetizione.

Nole invece no. Non si è mai fermato, o quasi, negli ultimi anni, e continua a essere un giocatore più che competitivo, uno dei pochi dominatori del circuito, vincitore di due Slam su tre nell’anno in corso. Perché mai dovrebbe dunque pensare al ritiro? Difficile comprenderlo. Eppure c’è chi è convinto che a breve potrebbe decidere di smettere, e lo ha annunciato pubblicamente in un’intervista che ha sconvolto tutti i suoi tifosi.

Djokovic come Nadal: l’annuncio è da brividi

In un certo senso che i due giocatori più vincenti della storia del tennis decidano di ritirarsi nello stesso anno ha un che di romantico. Anche se al momento immaginare che Nole possa smettere con Rafa non è assolutamente ipotizzabile, considerando la differenza di condizione tra i due. Ma qualcuno è convinto che Djokovic dovrebbe comunque ritirarsi entro la fine del 2024, proprio come Nadal, e per un motivo molto semplice.

Ritiro Djokovic
Djokovic, la previsione spaventa tutti (Ansa) – Tennispress.it

A rilasciare queste dichiarazioni che fanno tremare i polsi ai fan di Nole è stato papà Srdjan Djokovic, una delle persone che meglio conosce Novak, i suoi pensieri e i suoi obiettivi. In un’intervista nel documentario Novak Djokovic – Untold Stories, il noto genitore non ha annunciato il ritiro, ma si è augurato che possa avvenire presto, entro la fine del prossimo anno.

Un pensiero che trova d’accordo anche la madre Dijana. Anzi, secondo lei Nole potrebbe lasciare anche adesso, visto che ha già vinto tutto. Dipende solo da lui, sarà una sua scelta. Entrambi vorrebbero però che Djokovic decidesse di smettere il prima possibile. E il motivo è presto detto: il tennis è una parte importante della sua vita, ma non è tutta la sua vita, e loro vorrebbero che in futuro Novak possa essere ricordato e apprezzato anche per ciò che avrà fatto fuori dal campo.

Insomma, il Djokovic tennista lo abbiamo conosciuto e amato negli ultimi quindici anni. Secondo i genitori, è arrivato il momento di conoscere anche il Nole uomo, quello che potrebbe regalare forse le maggiori soddisfazioni in assoluto. Anche se i tifosi del serbo, questo è sicuro, rinvierebbero ancora di qualche anno la conoscenza di quest’altro lato del fuoriclasse, pur di godersi il più a lungo possibile il suo talento in campo.

Impostazioni privacy