McKennie tradisce la Juve, colpo lampo: lo prende un’altra Big di Serie A

Il centrocampista statunitense, rientrato dal prestito dal Leeds, può finire in un’altra big del calcio italiano

La stagione che si è conclusa da poco meno di due mesi è stata sicuramente tra le più deludenti negli ultimi anni bianconeri. La Juventus, per tale ragione, sta registrando cambiamenti importanti.

Mckennie obiettivo Atalanta
McKennie può lasciare la Juve: un’altra big italiana lo vuole (Ansa) – Tennispress.it

In primis, a livello dirigenziale, la firma dell’ex direttore sportivo del Napoli campione d’Italia, Cristiano Giuntoli dice già molto sulle ambizioni nell’immediato del club bianconero. La Juventus vuole tornare a vincere, a competere proprio con gli azzurri che, quasi senza rivali, hanno conquistato uno  Scudetto che in Campania mancava da ben 33 anni.

Adesso, la priorità della Juve è certamente ben figurare nelle amichevoli estive per prepararsi al meglio in vista dell’esordio in Serie A in casa dell’Udinese il prossimo 20 agosto.

Vedremo poi se la sessione di calciomercato estivo che ha riservato sorprese soprattutto per quanto riguarda le uscite, inizierà a regalare soddisfazioni anche in entrata. Dopo Timothy Weah, si parla con insistenza di Franck Kessie destinato a fare le valigie e a salutare il Barcellona. Nel frattempo da Torino sono partiti diversi big: Cuadrado in difesa, Paredes a centrocampo e Di Maria in attacco.

E non è finita qui. Perchè altri, quelli che possono facilmente essere definiti come esuberi di lusso, potrebbero salutare la Juve molto presto. Lo ha già fatto Arthur Melo, lo farà presto anche Denis Zakaria. Attenzione massima, però, adesso tutta rivolta su Weston McKennie.

Juve, addio McKennie: futuro ancora in Italia

Ha giocato un anno in Premier League, in prestito al Leeds, con buonissime prestazioni che avrebbero anche convinto il club inglese a riscattarlo a titolo definitivo. La retrocessione in Championship, però, ha fatto saltare tutto.

McKennie obiettivo Atalanta
McKennie in un’altra big: futuro in Serie A (Ansa) – Tennispress.it

E McKennie si è ritrovato nuovamente a Torino, in un club che evidentemente sperava di incassare per reinvestire. E adesso vi sarebbe una società su tutte pronta a farsi avanti nelle prossime settimane, strappando il texano alla Juve e facendolo tornare protagonista ancora una volta nel calcio italiano.

Si tratta dell’Atalanta, con Gian Piero Gasperini che apprezza particolarmente il centrocampista americano. La ‘Dea’, dopo la ricchissima cessione di Hojlund al Manchester United (si parla, complessivamente, di circa 85 milioni di euro) avrebbe quindi le disponibilità economiche per strappare McKennie alla Juventus durante il mese di agosto.

Il 24enne di Little Elm potrebbe ben presto diventare una delle armi in più di Gasperini nella nuova stagione dei nerazzurri: McKennie, nel suo ultimo anno, ha collezionato 41 presenze con 3 gol e 3 assist vincenti.

Impostazioni privacy