Djokovic e Nadal, è finita: l’annuncio fa rabbrividire i tifosi

Djokovic e Nadal, la sentenza che viene dall’alto sembra ormai definitiva. Per entrambi ci sarebbe poco da fare

Il mondo del tennis maschile ha ormai da tempo appurato il fatto che Carlos Alcaraz sia uno dei più grossi talenti in circolazione, pronto a fare man bassa di trionfi in giro per il mondo.

Djokovic Nadal sentenza Boris Becker
Djokovic e Nadal, è cambiato davvero tutto (LaPresse) – Tennispress.it

La vittoria a Wimbledon di qualche giorno fa ha confermato quanto il futuro del tennis sia nelle mani del talento iberico. L’attuale numero uno del mondo, a soli 20 anni, ha conquistato già due tornei dello Slam e ha ulteriormente ribadito le proprie ambizioni, battendo nell’evento più importante della stagione, il rivale più forte di tutti ovvero Novak Djokovic.

Un vero e proprio passaggio di consegne, anche se il serbo (che ha ben 16 anni in più di Alcaraz) ha venduto cara la pelle a Londra e non vuole certo abdicare. Eppure c’è chi pensa che ormai il tempo dei leggendari campioni del tennis maschile nel nuovo millennio sia ormai finito.

Tennis, si mette davvero male per Djokovic e Nadal

A parlare di questo improvviso cambio di rotta nel tennis che conta è stato un grande campione del passato, ovvero Boris Becker, leggenda del tennis negli anni ’80-’90, capace di vincere Wimbledon a soli 17 anni.

Becker sentenza su Nadal e Djokovic
Boris Becker ne è davvero sicuro (Ansa) – Tennispress.it

Becker, intervistato da Eurosport, ha fatto intendere come Nadal e Djokovic, due campionissimi degli ultimi anni, siano destinati a lasciare il passo al nuovo che avanza: “Nadal e Djokovic non credo vinceranno mai più questo tipo di titoli”, ha ammesso il tedesco, rivelando un suo parere che guarda al futuro e che dunque lascia indietro coloro che hanno fatto impazzire i tifosi negli ultimi decenni.

Ed ovviamente Becker incorona Carlos Alcaraz come nuovo dominatore del tennis che verrà, dopo il trionfo di Wimbledon: “L’ultimo torneo è stato un cambio della guardia, con una finale che resterà nella storia. Alcaraz ora è maggiorenne, credo che tutto il mondo sia grato di aver visto un giocatore così giovane dalla Spagna, così simpatico, fresco e con uno sguardo così innocente”.

A confermare le parole di Becker c’è la classifica ATP attuale. La top-10 infatti vede la presenza di un solo over-30 ovvero lo stesso Novak Djokovic, poi solo tennisti sotto i 27 anni di età. Oltre ad Alcaraz presenti il ventenne Rune, il ventunenne Sinner ed i ventiquattrenni Stefano Tsitsipas e Casper Ruud.

Impostazioni privacy