Musetti, il grande momento è arrivato: non può sbagliare

Nei prossimi giorni Lorenzo Musetti è atteso da un evento decisivo dopo la sconfitta in semifinale a Bastad

Una stagione in chiaroscuro per Lorenzo Musetti. Dopo le delusioni dei primi mesi del 2023, l’azzurro si è riscattato alzando il suo livello sia sotto il profilo tecnico che mentale. Il rendimento è migliorato da Montecarlo in poi e da lì è iniziato un altro anno per Lorenzo che si è tolto soddisfazioni tali da portarlo a ridosso della top ten del ranking Atp.

Lorenzo Musetti all'Atp di Amburgo
Lorenzo Musetti obbligato a riconfermarsi (LaPresse) – Tennispress.it

La vittoria contro Novak Djokovic nel Principato gli ha ridato morale, ma per ora gli è sempre mancato quel guizzo necessario per imporsi contro gli avversari più forti del circuito. Le sconfitte contro Sinner, Tsitsipas, Alcaraz al Roland Garros e Hurkacz a Wimbledon sottolineano come ci sia ancora molto da lavorare per il tennista toscano, che deve ancora fare quel salto di maturità necessario per arrivare ai livelli più alti del tennis mondiale.

A Bastad, poi, è arrivata un’altra sconfitta in semifinale con un altro top 10 ovvero Casper Ruud. Ora i due si potrebbero incontrare nuovamente in un torneo molto importante per Lorenzo, chiamato a riconfermarsi dopo la vittoria dell’anno scorso.

Lorenzo Musetti chiamato a vincere: l’obiettivo è uno solo

Il torneo in questione è l‘Atp di Amburgo, nel quale Musetti ha ottenuto la sua prima vittoria nel circuito maggiore al termine di un bellissimo cammino nella scorsa edizione. Dopo le difficoltà iniziali nel match d’esordio contro Lajovic, finito 6-7 7-6 6-3, l’azzurro ha inanellato una serie di vittorie convincenti.

Prima quella su Ruusuvuori 6-4 7-5, poi le altre su Davidovich Fokina e Francisco Cerundolo battuti 4-6 3-6 e 6-3 7-6 e, infine, lo strepitoso successo su  Carlos Alcaraz in finale. È stata una gran bella finale per Lorenzo che concesse poco e nulla al suo avversario se non quel tie break del secondo set che ha portato la sfida al terzo.

Lorenzo Musetti tabellone Atp Amburgo
Lorenzo Musetti, i suoi avversari all’Atp 500 di Amburgo (LaPresse) – Tennispress.it

Allora Musetti non figurava neanche tra le teste di serie, mentre quest’anno è il numero due del seeding dietro proprio a Ruud, primo nome della entry list di questa edizione del torneo di Amburgo. Il suo obiettivo è vincere per non perdere i punti conquistati nel 2022 che lo farebbero scivolare indietro nel ranking Atp, dove al momento occupa la quindicesima posizione.

Tuttavia, non sarà facile per l’italiano imporsi in Germania data la presenza dello stesso norvegese e di altri ottimi giocatori come Cerundolo, Zverev e Struff, finalista al Masters 1000 di Madrid di questa stagione. Tra i partecipanti ci sono poi anche Etcheverry, Davidovich Fokina, Kecmanovic, van de Zandschulp e Yannick Hanfmann.

L’Atp di Amburgo sarà visibile in diretta, in chiaro, su Supertennis, sul canale 64 del digitale terrestre e il 212 del decoder Sky.

Impostazioni privacy