Ferrari, Sainz via: spunta un nome clamoroso, è l’amico di Leclerc

Clamoroso colpo di scena in Ferrari. Sempre più in bilico il futuro di Sainz. Dalla Spagna, arriva un’indiscrezione pazzesca

Sicuramente la Ferrari è una delle grandi delusioni del Mondiale 2023. I risultati del team di Maranello non sono affatto soddisfacenti, come dimostra la mancanza di vittorie ed i pochissimi podi raggiunti dai suoi piloti.

Leclerc Sainz rinnovo Ferrari
Leclerc e Sainz, proseguono i rumors di mercato (Ansa) – Tennispress.it

I difetti della SF-23 fanno il paio con la stagione deludente a livello di prestazioni di Charles Leclerc e Carlos Sainz. In futuro non sono da escludere cambiamenti per quanto riguarda la composizione del team piloti in Ferrari.

Ma se Leclerc al momento è intoccabile e su di lui la Ferrari vuole insistere in prospettiva futura, Sainz invece potrebbe anche essere messo alla porta. Una decisione che, tra l’altro, secondo quanto scrive il portale sportivo El Nacional, sarebbe ben avallata da Leclerc stesso.

L’ultima indiscrezione avrebbe del clamoroso e conferma quanto un possibile cambio di piloti alla Ferrari sia davvero possibile alla scadenza contrattuale prevista il prossimo anno.

Mercato piloti già vivo in F1: Leclerc tifa per Gasly in Ferrari

Leclerc starebbe spingendo la Ferrari a cambiare il secondo pilota, accantonando le prestazioni dello spagnolo e inserendo nel team un nuovo protagonista della F1. Sempre stando al El Nacional, pare che il monegasco stia tifando per l’ingaggio dell’amico Pierre Gasly, attuale pilota dell’Alpine.

Gasly alla Ferrari
Pierre Gasly spinto da Leclerc in Ferrari (Ansa) – Tennispress.it

Gasly, in netta crescita negli ultimi gran premi, ha avuto un piccolo alterco proprio con Sainz dopo il GP di Silverstone, con il francese che accusava il ferrarista di averlo toccato durante una manovra contestata. Recentemente, poi, Gasly è stato visto in compagnia di Leclerc come spettatore al torneo di Wimbledon.

Un vero e proprio colpo di scena che, se confermato, potrebbe creare una frattura tra il ferrarista e il compagno di team Sainz. Un valzer di piloti che potrebbe scatenarsi a breve: Sainz via dalla Rossa e candidato a prendere il posto di Checo Perez alla Red Bull, visto che il messicano ha più di un piede fuori dai piani della scuderia di Milton Keynes. Altrettanto possibile il suo approdo alla Audi. Un altro candidato per la Red Bull sarebbe Oscar Piastri della McLaren, obiettivo difficile da raggiungere.

Per i due piloti della Ferrari se ne riparla comunque nel 2024, anno in cui scadrà il loro contratto con la Rossa. Per il prossimo anno si resta così.

Impostazioni privacy