Ferrari, scambio pazzesco per Leclerc: è il suo erede

Tiene banco il mercato piloti in Formula 1. Una possibile trattativa potrebbe coinvolgere Charles Leclerc. Roba da non credere

Il pilota monegasco del Cavallino Rampante non sta attraversando un grandissimo momento dal punto di vista dei risultati e ora rischia seriamente di perdere il sedile della Rossa, per far spazio ad un collega molto più esperto.

Charles Leclerc addio Ferrari
Charles Leclerc proseguono i rumors di mercato (Ansa) – Tennispress.it

Il 2023 doveva essere per il monegasco il campionato della definitiva consacrazione. Le prime 5 gare del 2022 avevano dimostrato come Leclerc sapesse battagliare ad armi pari con Verstappen e la sua Red Bull, almeno con la F1-75 di inizio stagione. Una vettura che era nata nel migliore dei modi e sembrava tener testa alla grande alla RB18. Lo sviluppo delle monoposto con il passare delle gare ha detto inevitabilmente altro, ampliando il divario e rendendo impossibile ogni confronto.

Il posto della Ferrari tra la fine del ’22 e l’inizio del ’23 è stato preso sia dalla Mercedes che dall’Aston Martin. Proprio la scuderia di Lawrence Stroll è quella ad aver compiuto i più significativi passi in avanti. Alonso è tornato stabilmente in zona podio e nutre fiducia di poter riagguantare magari anche un successo prima della fine dell’anno.

La SF-23, dal canto suo, sta cercando di recuperare il terreno perduto con aggiornamenti apparsi azzeccati tra Canada e Austria. La battuta d’arresto di Silverstone sembra essere dettata solo dalle caratteristiche della pista e in Ungheria si avrà la controprova.

Ferrari, clamoroso “scambio”: coinvolto Leclerc

Nel frattempo, però, a Maranello si pensa anche al futuro dei propri piloti. La macchina non competitiva ha nascosto come argomentazione quella relativa a Leclerc e Sainz, non irreprensibili nella loro condotta di gara da inizio anno.

Qualche piccolo errore qua e la non ha permesso alla Rossa di fare forse meglio in alcune circostanze. Quello che più manca, soprattutto, è una guida interna al box, in grado di indirizzare il lavoro dei meccanici.

Leclerc potrebbe lasciare la Ferrari
Leclerc potrebbe essere il suo erede (Ansa) – Tennispress.it

In una recente intervista a Motorsport.com, Frederic Vasseur ha ribadito che, al momento, i rinnovi di contratto di entrambi i piloti non sono una priorità. Una situazione che, inevitabilmente, alimenta rumors di mercato che coinvolgono anche Leclerc, il pilota della Ferrari che avrebbe più chance di permanenza rispetto al collega Sainz.

Non mancano le pretendenti per Charles. Tra queste potrebbe esserci l’Aston Martin. La scuderia britannica avrebbe individuato proprio nel monegasco il possibile erede di Fernando Alonso che, inevitabilmente, considerata l’eta si avvia alla conclusione della carriera. Leclerc potrebbe così diventare la prima guida della AM proprio con l’avvento delle nuove motorizzazioni Honda. Un’ipotesi, al momento, inverosimile ma che potrebbe avere sviluppi importanti.

Impostazioni privacy