Dal Milan al Monza: l’affare è ad un passo

Il calciomercato del Milan, come già accaduto, passerà anche dalle uscite: addio ai rossoneri per il Monza

Il Milan è pronto a cambiare pelle. Perchè le decisioni di Gerry Cardinale, da qualche settimana a questa parte, hanno deciso di mutare il progetto rossonero a medio e lungo termine.

Matteo Gabbia Monza Milan
Possibile colpo di mercato del Monza dal Milan (Ansa) – Tennispress.it

Addio a Paolo Maldini e Frederic Massara, autori del capolavoro scudetto poco più di un anno fa. E adesso tutto o quasi passerà dalle ‘idee’ dell’algoritmo reso celebre dal cult ‘Moneyball’ e dalle azioni di Moncada e Furlani. Il Milan ha da pochi giorni detto addio a Sandro Tonali che, l’anno prossimo, vestirà la maglia del Newcastle. Irrinunciabili gli 80 milioni che i ‘Magpies’ hanno messo sul tavolo, sbaragliando ogni possibile concorrenza per il gioiello ex Brescia.

Il Milan perde una potenziale bandiera ma incassa un tesoretto da urlo che, probabilmente, verrà interamente dirottato in sede di mercato per le entrate.Presi Loftus Cheek e Romero, il Milan continua a inseguire Pulisic oltre a Morata e Adama Traore.

Addio Milan: c’è il Monza nel suo futuro

Mercato quello del Milan che passa anche da altre cessioni. In attacco, i rossoneri potrebbero dire addio a diversi calciatori che per buona parte della stagione passata hanno deluso le aspettative. Da Origi a Rebic, passando per Messias e – forse – De Ketelaere.

Chi monitora la situazione cessioni in casa Milan è il Monza. Undicesimo posto in campionato ed un gioco che ha messo in mostra le notevoli doti di Raffaele Palladino, tra i tecnici più giovani d’Europa. Il progetto Monza va avanti e potrebbe pescare con grande facilità da un club ‘amico’ come il Milan. Adriano Galliani sarebbe molto vicino ad un grande colpo per i biancorossi.

Gabbia dal Monza al Milan
Il Monza pesca in casa Milan: obiettivo Gabbia (Ansa) – Tennispress.it

Si parla di Matteo Gabbia, difensore che nell’ultimo anno raramente ha trovato spazio agli ordini di Stefano Pioli. Concorrenza spietata e poche possibilità di mettersi in mostra agli ordini dell’allenatore parmigiano: adesso il suo destino può chiamarsi Monza. L’ex ad rossonero starebbe da tempo parlando col Milan del futuro del centrale classe 1999.

E la trattativa, sulla base di un prestito, potrebbe molto prestito diventare realtà. La concretezza, già a luglio, rischia di diventare tangibile. Con Gabbia che è gradito a Palladino, pronto a dargli fiducia al centro della difesa brianzola. Nel suo ultimo anno in rossonero, Gabbia ha collezionato 17 presenze, con 1 gol alla Dinamo Zagabria in Champions e soli 895′ in campo.

Impostazioni privacy