Ferrari, clamoroso dalla Spagna: passano alla Mercedes!

Indiscrezione a dir poco clamorosa per la Ferrari. Possibile “scippo” da parte dei rivali della Mercedes.

Se la Red Bull è la scuderia al momento inarrivabile ed irraggiungibile in Formula 1 con un predominio assoluto nella classifica piloti e costruttori, le altre rivali sono tutte a caccia di piazzamenti d’onore.

Ingegneri Ferrari alla Mercedes
Ferrari, la Mercedes fa sul serio (Ansa) – Tennispress.it

Come per esempio Ferrari e Mercedes, due storiche contendenti del Mondiale di F1, che però si devono accontentare di posti meno prestigiosi. L’intento di queste due scuderie è quello di crescere e incominciare da subito a lavorare in vista del prossimo futuro, visto che entrambe le monoposto necessitano di importanti migliorie per tornare ai fasti di un tempo.

Una rivoluzione interna che la Mercedes sta già provando ad attuale. Il team di Brackley infatti ha già deciso di rivedere l’attuale monoposto in gara nel Mondiale con importanti aggiornamenti che stanno dando già i risultati sperati come dimostra il ritorno al podio sia in Canada che in Spagna. Una rivoluzione per la Mercedes che potrebbe passare anche dall’arrivo di nuovi innesti nel comparto tecnico.

Mercedes, doppio colpo dalla Ferrari:

L’indiscrezione arriva dalla stampa spagnola, in particolare dal sito Motor.es, secondo cui la Mercedes avrebbe già l’accordo con due membri del team tecnico Ferrari. Un doppio innesto importante con il quale la scuderia guidata da Toto Wolff punta a proseguire il cambiamento ingegneristico già avviato.

Mercedes acquista due ingegneri ex Ferrari
La Mercedes ha già l’accordo con i due ingegneri ex Ferrari (Ansa) – Tennispress.it

Gli uomini in questione sarebbero Angelo Rosetti ed Emanuele Guidotti, entrambi già in accordo con la Mercedes. Entrambi dovrebbe cominceranno a lavorare a tutti gli effetti per il team anglo-tedesco

Per chi non li conoscesse, i due ferraristi sono ingegneri meccanici impegnati nello sviluppo di motori e power unit. Rosetti, che ha avuto esperienze anche in Ducati e Alfa Romeo, ha in realtà già dato l’addio alla Ferrari in autunno. Guidotti, inveve, ha trascorsi alla Nasa e sarebbe già pronto ad approdare a Brackley a luglio prossimo. Mentre solo da settembre inizierebbe la nuova esperienza professionale di Rosetti.

A Maranello, intanto, studiano le contromosse: il team principal Frederic Vasseur ha annunciato acquisti importanti che entreranno in Ferrari nel 2025 e lavoreranno sui progetti sia del 2025 che del 2026, quando i regolamenti saranno di nuovo rivoluzionati con l’introduzione delle power unit di ultima generazione.

Intanto, nel weekend si torna in pista, sul Red Bull Ring di Zeltweg in Austria. Per la Ferrari e la Mercedes un’altra occasione per battersi almeno per il podio.

Impostazioni privacy