Leclerc, c’era anche lui: colpo di scena inaspettato

La Ferrari non sta vivendo un periodo semplicissimo con questo Mondiale del 2023: Charles Leclerc sta rendendo meno di quanto ci si sarebbe aspettati.

La Ferrari, per il Mondiale di Formula 1, non sta procedendo come ci si sarebbe aspettati. Dopo i diversi cambiamenti nella squadra voluti al vertice, c’erano tutte le migliori aspettative. Almeno prima dell’avvio della competizione. Ma queste sono poi state deluse, per lo meno fino a questo momento. Non sta rendendo Charles Leclerc, finora mai a podio in stagione.

Charles Leclerc alla 24 Ore di Le Mans
Leclerc, un inizio di Mondiale davvero difficile (LaPresse) – Tennispress.it

La Ferrari non sta rendendo come dovrebbe. Diversi problemi alla monoposto e scelte non propriamente vincenti hanno fatto sì che venissero persi diversi punti per strada nel corso del Mondiale. Già è difficile competere con la Red Bull e con lo strapotere di Max Verstappen. Ma così lo diventa ancora di più.

Charles Leclerc, pur continuando a giurare amore alla Rossa, sembra quasi essersi smarrito. È a diversi punti di distacco dal suo compagno di squadra Carlos Sainz e non riesce a risalire la china. Dopo il GP di Spagna, lo spagnolo si è posizionato in sesta posizione, con 58 punti, mentre il monegasco è in settima posizione però con 42 punti totali.

Ferrari, sorpresa Leclerc: i tifosi hanno apprezzato

Lo scorso weekend si è disputata la 24 Ore di Le Mans, competizione alla quale la Ferrari dopo decenni di assenza. A sostenere la Ross al ‘Circuit de La Sarthe’, c’erano John Elkann e l’amministratore delegato Benedetto Vigna. Con loro anche un altro ospite d’eccezione ovvero Charles Leclerc.

Ferrari trionfo 24 Ore Le Mans
Ferrari, trionfo pazzesco a Le Mans (LaPresse) – Tennispress.it

Dopo la prima fila è tutta rossa, la Ferrari ha trionfato con la sua vettura, la Ferrari 499P con l’equipaggio formato da Antonio Giovinazzi, Alessandro Pier Guidi e James Calado. La presenza di Leclerc non è passata certo inosservata e non può non essere interpretata come un grande segnale di attaccamento alla Ferrari, in un momento professionale alquanto difficile per lui.

Questo è stato un ottimo diversivo per il pilota della Ferrari che in Formula 1, nel Mondiale del 2023, non se la sta vedendo benissimo. Primo in graduatoria è sempre Max Verstappen con Red Bull. Mentre il pilota di Monaco anche dal suo compagno di squadra, Carlos Sainz, mantiene un distacco di 16 punti.

Chissà se dopo aver visto una Ferrari finalmente vincente, Charles non possa entusiasmarsi ed essere ulteriormente più motivato in vista del prossimo weekend di gara in Canada.