Ibrahimovic beccato proprio con lui: i tifosi del Milan già sognano

Zlatan Ibrahimovic non passa mai inosservato e ora i tifosi del Milan già sognano. Come potrebbero non farlo ?

Dopo aver annunciato il ritiro nell’ultima giornata di campionato, per Zlatan Ibrahimovic si è aperto un nuovo capitolo della sua vita in cui, per la prima volta, non dovrà pensare a giocare a calcio.

Zlatan Ibrahimovic con Mbappé a vedere Djokovic
Zlatan Ibrahimovic, lo hanno visto tutti: erano seduti vicino (LaPresse) – Tennispress.it

Probabilmente resterà nell’ambiente, ma ancora resta da definire un’eventuale suo ruolo. Nel frattempo, però, domenica scorsa è andato a vedere il suo grande amico Novak Djokovic protagonista nella finalissima del Roland Garros.

Il serbo ha vinto il titolo in finale contro Casper Ruud senza lasciargli scampo. Ha giocato ad altissimi livelli dimostrando ancora una volta di essere l’uomo da battere, tanto che nei match precedenti soltanto due avversari sono riusciti a strappargli un set.

Uno è stato Khachanov ai quarti e l’altro Alcaraz in semifinale e poi, da lì, spedito verso il successo in una finale al quale ha assistito solo Ibra, ma anche altri suoi amici del mondo dello sport, compreso un nome che farebbe letteralmente impazzire, in senso buono, i tantissimi tifosi rossoneri.

Ibrahimovic seduto di fianco a lui: che coppia

Zlatan, da grande amico di Djokovic, non poteva mancare e già in passato era andato a vederlo giocare. C’era, ad esempio, anche a Torino, quando Nole era lì per le Nitto Atp Finals di fine stagione e poi anche in tante altre occasioni. I due si conoscono da tempo e tra loro è nata una bella amicizia.

Kylian Mbappé e Zlatan Ibrahimovic al Roland Garros
Kylian Mbappé e Zlatan Ibrahimovic al Roland Garros per Djokovic (LaPresse) – Tennispress.it

Ma ai fan milanisti non è certo sfuggito l’altro giocatore che era seduto di fianco a lui sul Philippe Chatrier. Oltre all’ormai ex calciatore, infatti, c’era anche Kylian Mbappé, stella del Paris Saint-Germain e della Nazionale francese. Inoltre, qualche fila più avanti, c’erano Olivier Giroud e Theo Hernandez, entrambi giocatori del Milan e compagni dello stesso Ibra fino a questa stagione.

Insomma, vederli tutti insieme avrà magari fatto venire qualche “pensierino” ai tifosi rossoneri. Un Mbappé in squadra, del resto, lo vorrebbero tutti. Certo ora pare difficile vederlo in Serie A, ma in fondo sognare non costa nulla e se in futuro ci saranno le condizioni lui ha già fatto sapere che qualora dovesse trasferirsi in Italia lo farebbe soltanto per il Milan, squadra di cui era tifoso da bambino.

Sicuramente, anche lo stesso Djokovic ne sarebbe ben felice. Il tennista serbo infatti è un grande tifoso del Milan alla stregua di Jannik Sinner. Entrambi hanno Ibrahimovic come idolo. Difficile dargli torto..

Impostazioni privacy