Addio a sorpresa alla Juventus: resta in Serie A

E’ destinato ad andare via, la decisione è quasi ufficiale: la mossa della Juve spiazza i tifosi bianconeri.

La stagione che si è appena chiusa è stata senza dubbio una delle più complicate nella storia della Juventus. Oltre alle tante difficoltà trovate in campo, i bianconeri hanno dovuto fare i conti con la giustizia sportiva e con i 10 punti di penalizzazione (rimodulati rispetto all’iniziale -15) inflitti dalla Corte Federale d’Appello per il caso plusvalenze.

Juventus cessione Miretti prestito
La Juventus pensa a un’importante cessione (Ansa) – Tennispress.it

Sul campo la Signora sarebbe terza con 72 punti, ma con la penalizzazione i bianconeri hanno chiuso l’anno al settimo posto. L’accesso alla Conference League non è comunque certo, dato che nelle prossime settimane la UEFA deciderà se escludere la Juve dalle competizione europee per la prossima stagione.

I tifosi juventini non sono comunque contenti dei risultati ottenuti dalla squadra e puntano il dito soprattutto contro Massimiliano Allegri. All’allenatore toscano viene imputato di non essere riuscito a dare un gioco in questi due anni e di non essere stato in grado di valorizzare i giocatori della rosa. In realtà il tecnico livornese ha lanciato molti giovani, specialmente in questa stagione. I tanti infortuni capitati ai ‘big’ hanno convinto Allegri a inserire in rosa e poi addirittura nell’undici titolare molti ragazzi provenienti dall’Under 23.

La Juve lo lascerà andare via: la decisione è stata presa

Tra i più positivi c’è sicuramente Nicolò Fagioli, che ha già avuto un’importante esperienza a Cremona (ottenendo la promozione in Serie A da protagonista) e ha dimostrato subito il proprio valore. Tuttavia, anche altri giovani come Matias Soulè e Samuel Iling-Junior hanno messo in mostra tutte le loro qualità.

Allegri ha schierato spesso titolare anche Fabio Miretti, che a 20 anni non ancora compiuti ha già 47 presenze con la Juventus tra campionato e coppe. Tuttavia, nell’ultimo periodo il centrocampista di Pinerolo ha accusato un calo di rendimento che sta portando la dirigenza bianconera a riflettere attentamente sul suo futuro.

Miretti cessione in prestito
Possibile cessione per Miretti (Ansa) – Tennispress.it

La voce che circola in queste ore è che Miretti potrebbe essere girato in prestito a qualche squadra di Serie A per garantirgli una crescita completa e riaverlo pronto tra un anno. L’idea è quella di seguire quanto fatto già con Rovella che è stato girato in prestito al Monza e si è rivelato una preziosa pedina nello scacchiere tattico di mister Raffaele Palladino.

In serie A sono molti i club che gradirebbero prendere Miretti in prestito. Tra questi c’è proprio il Monza, che punta sugli ottimi rapporti con la Juve dopo gli affari Rovella e Ranocchia. Tuttavia occhio alle neopromosse, in particolare al Frosinone di Fabio Grosso.

Impostazioni privacy