Federer e Nadal gelati: la risposta che non t’aspetti

Per Federer e Nadal arriva la risposta che non ti aspetta: la frase lascia di stucco e tira in ballo anche Novak Djokovic

Federer, Nadal e Djokovic. Sono questi i nomi che negli ultimi anni hanno occupato in maniera quasi totale gli albo d’oro dei principali tornei di tennis. Sessantaquattro slam complessivi vinti sono la testimonianza di quanto i Big Three abbiano segnato un’epoca, lasciando le briciole agli avversari.

Fritz gela Federer e Nadal
Federer e Nadal, la dichiarazione fa discutere (Tennispress.it -LaPresse)

Affar loro i Major con qualche incursione sporadica e sorprendente di un outsider a rompere il dominio. Una situazione che sta cambiando ora che Federer ha deciso di lasciare il tennis e per gli altri due l’età avanza. Nadal in particolare è alle prese con continui problemi fisici che gli impediscono di essere competitivo. Infortunatosi agli Australian Open, lo spagnolo non è ancora tornato in campo e ha spiegato di recente di non sapere quando riuscirà a farlo, mettendo in dubbio la sua partecipazione al torneo di Montecarlo che aprirà la stagione su terra rossa.

Discorso diverso per Djokovic che dopo aver trionfato a Melbourne è stato costretto a guardare da spettatore i due Masters 1000 americani per la questione legata alla mancata vaccinazione Covid. Dei tre il serbo è quello che sembra essere ancora competitivo, come dimostrato in Australia, ma di certo la situazione rispetto a qualche anno fa è drasticamente cambiata. E proprio sui big Three si è espresso un tennista con una risposta che nessuno si aspettava.

Fritz sorprende: la risposta su Federer e Nadal

A parlare è l’americano Taylor Fritz, attuale numero 10 del ranking ATP, come riportato da ‘Tio.ch’. La sua frase su Federer, Nadal e Djokovic non passa certo inosservata ed è destinata a far discutere.

Taylor Fritz dice la sua su Federer e Nadal
Taylor Fritz, la dichiarazione su Federer e Nadal (Tennispress.it – LaPresse)

Ora è molto stimolante partecipare ai tornei: c’è la sensazione nel circuito che tutti possano vincere. Ci sono 10-15 candidati per il successo: chi sta meglio in quella settimana, vince. Nell’ultimo anno e mezzo sono cambiate tante cose“. Il riferimento è proprio all’addio di Federer e alle condizioni precarie di Nadal che aprono possibilità per gli altri tennisti, cosa che non accadeva 18 mesi fa.

Ho sempre avuto il desiderio di vincere, ma sentivo spesso che era improbabile che succedesse con Federer, Djokovic e Nadal in gara, considerata la loro invincibilità“. Ora però tutto è cambiato e Fritz non nasconde l’entusiasmo per ciò: “E’ fantastico – afferma – arrivare ai tornei con la sensazione di poter vincere. La mentalità è diversa e si nota anche nel modo in cui approcciamo le partite“.

Frasi che sicuramente faranno discutere, anche se la realtà dice che con i Big Three in piena forma gli avversari non avevano scampo. Le cose sono ora cambiate e Fritz sente aria di vittoria: sul campo dovrà però dimostrare di meritarlo.

Impostazioni privacy