Atp Marsiglia, Sinner ci riprova: ci saranno anche loro, il tabellone completo

Inizia oggi l’ATP 250 di Marsiglia con Jannik Sinner come testa di serie numero 2: il tabellone con i possibili incroci

Una vittoria e una finale. Jannik Sinner ha scelto il modo migliore per archiviare l’eliminazione agli ottavi di finale degli Australian Open. Il tennista altoatesino ha vinto a Montpellier ed è stato battuto soltanto in finale da Medvedev a Rotterdam, confermando il suo ottimo stato di forma.

Sinner
Sinner – Tennispress.it

Una condizione impeccabile che ora sarà ulteriormente messa alla prova a Marsiglia. Il 21enne, infatti, è tra gli iscritti al torneo ATP 250 di Marsiglia che ha preso il via lunedì 20 febbraio e che terminerà domenica 26 febbraio. Sinner parte come teste di serie numero 2, anche se la sua presenza non è certa al 100%. I dubbi sulla sua presenza dopo due finali erano legittimi ma sono stati spazzati via dall’annuncio social dello stesso tennista: “C’è ancora tanto duro lavoro da fare – ha scritto Sinner -, devo continuare a lavorare, portando tutte le cose positive a Marsiglia”.

Per riposare ci sarà tempo quindi, approfittando della settimana di pausa prima della trasferta americana. Intanto il tabellone gli offre la possibilità di prendersi qualche giorno di recupero e poi essere in campo a Marsiglia. Sinner, infatti, come Hurkacz (testa di serie numero 1) godrà di un bye al primo turno e il suo debutto in terra francese è previsto soltanto per giovedì. Il tabellone lo mette davanti al vincente tra il francese Arthur Fils (già affrontato e battuto a Montpellier) e Roman Safiullin, sfida in programma martedì 21 febbraio.

ATP Marsiglia, il tabellone: Sinner testa di serie numero 2

Jannik Sinner
Jannik Sinner – Calciomercato.it

Superato il primo ostacolo, il tennista italiano potrebbe avere di fronte uno tra Gasquet e Wawrinka, mentre per la semifinale è possibile che se la debba vedere con uno tra De Minaur e Cressy.

Dall’altra parte del tabellone ci sarà la testa di serie numero 1 Hurkacz, reduce dalla sconfitta a Rotterdam contro Dimitrov. Proprio il bulgaro sarà la testa di serie numero 4 con la semifinale che potrebbe offrire al polacco la possibilità di una rivincita immediata. Da sottolineare l’assenza del detentore del titolo: Andrej Rublev non è, infatti, in tabellone dopo la vittoria dello scorso anno.

Un’assenza che va ad aggiungersi ad un’altra:Holger Rune, inizialmente previsto in tabellone a Marsiglia, è stato costretto al forfait a causa di un problema al polso apparso durante il torneo di Rotterdam e che lo ha costretto al ritiro in Olanda. Tornando a Sinner, l’altoatesino sarà l’unico italiano presente a Marsiglia e proverà a confermare il suo ottimo momento di forma. Dopo la vittoria sempre in Francia (a Montpellier), si è ripetuto in Olanda riuscendo ad arrivare fino in fondo, ma perdendo l’atto conclusivo con Medvedev. Un incontro partito con il piede giusto ma che poi ha visto il russo avere la meglio. La partita però ha confermato i grandi progressi del giovane tennista italiano pronto al definitivo salto di qualità che gli potrebbe consentire di arrivare al vertice del tennis mondiale. Magari partendo proprio da Marsiglia.