Marcell Jacobs dice addio: decisione improvvisa, cambia tutto

La decisione a sorpresa di Marcell Jacobs. Il noto corridore e campione olimpico italiano ha scelto di darci un taglio e cambiare una delle cose più importanti nel suo cammino professionale.

Il 2021 verrà ricordato per gli amanti ed appassionati dello sport italiani come un anno di grazia. Un’annata in cui i risultati sportivi sono stati eccelsi in quasi tutte le discipline, tra trionfi individuali e di squadra.

jacobs
Marcell Jacobs – Tennispress.it

Basti pensare che due anni fa l’Italia di calcio si laureava campione d’Europa, con un cammino straordinario ad Euro 2020 (disputatosi però per motivi di pandemia solo nel 2021).

La Nazionale italiana di volley, sia maschile che femminile, ha fatto la stesso conquistando il trofeo continentale iridato. Senza dimenticare le tante medaglie d’oro alle Olimpiadi di Tokyo, ai mondiali di sci da parte di Sofia Goggia, di ciclismo e così via.

Ma forse il trionfo più bello ed inaspettato resterà sempre quello di Marcell Jacobs nella finale dei 100 metri alle Olimpiadi. Un oro incredibile quello conquistato dall’italo-americano, nativo della provincia di Brescia e laureatosi di fatto uomo più veloce del pianeta.

Marcell Jacobs come Usain Bolt: passa allo sponsor tecnico del campione giamaicano

Jacobs è entrato nel cuore degli italiani, che da troppi anni non si godevano uno sprinter così forte, veloce e competitivo nell’atletica leggera. Fisico massiccio e possente, ma rapidità ed esplosività di gambe davvero senza pari.

L’atleta lombardo sta preparando le Olimpiadi che si disputeranno a Parigi tra un anno e mezzo, dove parteciperà ai 100 metri come corridore da battere. Per farlo al meglio sta intanto cominciando a sfoderare dei cambiamenti molto importanti e sorprendenti.

L’ultimo dei quali riguarda lo sponsor tecnico. Jacobs di era legato da anni alla Nike, uno dei fornitori di materiale tecnico e sportivo più importanti e ricchi al mondo. Ma negli scorsi giorni Marcell ha deciso di cambiare e di fatto ha annunciato la novità assoluta.

Jacobs Puma
Marcell Jacobs veste Puma – Tennispress.it

Jacobs imiterà un altro grandissimo campione e recordman mondiale, ovvero il giamaicano Usain Bolt. Infatti l’italiano ha deciso di affidarsi a Puma. Si tratta dell’azienda tedesca, gemella dell’Adidas, che è specializzata in particolare come rifornimento per calcio, atletica leggera e fitness.

Lo ha annunciato lo stesso Jacobs con un post su Instagram, accompagnato dal messaggio Se lo puoi sognare, lo puoi anche fare. Questa, invece, la risposta di Pascal Rolling, Head of Sports Marketing del marchio tedesco: “Siamo entusiasti di dare il benvenuto a Marcell Jacobs, successore di Usain Bolt come campione olimpico dei 100 metri, nella famiglia Puma. Con Marcell Jacobs, Andre de Grasse, Shericka Jackson, Elaine Thompson-Herah e molti altri, Puma ha un incredibile schieramento di atleti in vista di alcuni importantissimi eventi di atletica leggera quest’anno e il prossimo”.

Marcell Jacobs ed i prossimi appuntamenti in gara

Sabato prossimo, 4 febbraio, Marcell Jacobs ritornerà a calcare il tartan di una pista di atletica in gara, ma dei 60 metri, specialità in cui è già Campione del Mondo e primatista europeo (6″41 a Belgrado).

Lo farà a Lodz, in Polonia, che già lo scorso anno era stata tappa in vista degli appuntamenti più importanti di inizio stagione e che in questo inizio 2023 lo accompagnerà verso i Campionati Europei Indoor in programma in Turchia, a Instanbul, dal 2 al 5 marzo prossimi.

Impostazioni privacy