Lewis Hamilton, cambia tutto: l’annuncio fa tremare i tifosi del campione britannico

Nuove indiscrezioni su Lewis Hamilton. Il noto pilota britannico continua a far parlare di sé per questioni relative al futuro della sua carriera in Formula 1 e in particolare con la Mercedes.

Non particolarmente felici le ultime due stagioni in Formula 1 per Lewis Hamilton. Una vera e propria sorpresa per il pilota inglese, che vanta il record assieme a Michael Schumacher del più vincente nella storia di questa categoria automobilistica, con 7 trionfi mondiali finora conseguiti.

Lewis Hamilton
Lewis Hamilton – Tennispress.it

Un secondo ed un sesto posto nelle scorse due annate di F1. Posizioni che non rallegrano un personaggio abituato a vincere ed a togliersi di mezzo senza troppi scrupoli la concorrenza di piloti anche più giovani e chiacchierati.

Lewis Hamilton però ha colto, assieme alla scuderia Mercedes, tali risultati come uno sprone per migliorare e tornare a vincere nella prossima stagione. Nel 2023, quando godrà dell’ultimo anno di contratto con le Frecce d’argento, cercherà di tornare ai fasti di un tempo senza pensare minimamente al ritiro.

Mercedes, secche smentite alle indiscrezioni sul rinnovo di Lewis Hamilton

Ritiro che sembra dunque lontanissimo per Hamilton, che ha fatto intendere di voler ancora correre a lungo in Formula 1 e di avere tanti stimoli. La ricerca della vittoria rende l’inglese ancora più competitivo che in passato.

Nei giorni scorsi si era parlato persino di un rinnovo super per Hamilton. La Mercedes, vista la scadenza del contratto del pilota a dicembre 2023, avrebbe messo sul piatto un biennale davvero imponente.

Lewis Hamilton colpo di scena
Il pilota della Mercedes Lewis Hamilton – Tennispress.it

70 milioni di euro a stagione, senza bonus, per due anni. Dunque Hamilton firmerebbe un rinnovo fino al 2025 a cifre spaventose, così da essere blindato e motivato a dare il massimo. Aumento corposo, visto che ad oggi il pilota di Stevenage percepisce ‘solo’ 45 milioni all’anno dalla Mercedes.

Possibilità che però è stata letteralmente congelata dalla stessa Mercedes. La scuderia ed i propri addetti alla comunicazione hanno smentito categoricamente la trattativa per il rinnovo di Hamilton, con frasi brevi e secche: Sono speculazioni selvagge, completamente infondate“.

Il portavoce ha spiegato inoltre che le trattative tra Hamilton e il team principal Toto Wolff non sono ancora iniziate. Hamilton nei giorni scorsi era stato anche tirato in mezzo nella trattativa condotta dal boss di Ineos, Jim Ratcliffe, per l’acquisto del Manchester United. Anche in questo caso però sono arrivate smentite, con il campione britannico che per il momento non sarebbe coinvolto nella trattativa di Ineos per l’acquisizione del club.

Toto Wolff agirà con calma per il rinnovo di Hamilton

Le ultime dichiarazioni da prendere per buone sul futuro di Lewis Hamilton in Mercedes sono quelle proprio di Toto Wolff.

Il manager tedesco aveva ammesso che avrebbe cominciato a parlare con Hamilton di futuro solo dal suo ritorno in Europa, dopo le meritate vacanze invernali. L’intenzione di discutere del prolungamento c’è, ma senza troppa fretta.

Mercedes forse intende prima verificare motivazioni, ambizioni e qualità su pista dell’ormai 37enne Hamilton prima di imbarcarsi in un rinnovo così costoso. Anche le cifre circolate di recente appaiono forse un po’ troppo elevate per essere garantite nei prossimi anni.