Fan in ansia per Francesco Totti, la confessione shock dell’amico: “Preoccupato per lui”

Preoccupazione e nuove grane in vista per Francesco Totti. Il capitano storico della Roma avrebbe grossi problemi a livello personale come si evince dalle parole di chi lo conosce bene.

Senza ombra di dubbio Francesco Totti è stato uno dei calciatori italiani più amati e rispettati di sempre. Un numero 10 fantastico, che ha trascinato l’Italia nel 2006 verso la vittoria della coppa del mondo.

totti problemi
Francesco Totti – Tennispress.it

Oltre alla sua grande qualità calcistica ed al senso d’appartenenza vitale con la sua Roma, Totti ha sempre fatto parlare di sé per un carattere ironico e spigliato, oltre che per la sua love story ormai naufragata con la conduttrice TV Ilary Blasi.

In queste settimane Totti non se la passa benissimo. Infatti l’ex capitano giallorosso deve risolvere diverse grane personali, in vari ambiti. Ma a ciò si uniscono anche confessioni di una persona che lo conosce discretamente bene e che spaventano tutti i suoi fan.

Pupo, la rivelazione su Totti è agghiacciante: “Soffre di ludopatia”

Come detto sono giorni frenetici e problematici per Francesco Totti. L’ex calciatore italiano deve fronteggiare la delicata questione divorzio con Ilary Blasi. A marzo andrà in scena l’udienza per accordarsi sulla separazione definitiva e la divisione dei beni.

Inoltre il suo nome è finito all’interno di una inchiesta dell’antiriciclaggio, per via di alcune somme importanti che Totti avrebbe sborsato all’interno di casinò per il gioco d’azzardo. E proprio questo particolare sta facendo preoccupare i suoi storici tifosi.

A parlare in tal senso è stato il cantante Pupo, storica voce della canzone italiana e conduttore televisivo. Il toscano ha avuto grossi problemi in passato proprio per colpa della ludopatia, ovvero l’ossessione di giocare d’azzardo e continuare a scommettere denaro a proprio rischio e pericolo.

Pupo
Il cantante Pupo – Tennispress.it

Pupo crede che anche Totti possa cadere in questo pericoloso vortice, come ammesso al Quotidiano Nazionale di recente: “Ho giocato a poker con Francesco Totti una sola volta, durante un torneo di solidarietà organizzato come raccolta fondi per i terremotati dell’Aquila che andò in onda su La7. Totti secondo me è una persona buona, sensibile e generosa, tutte caratteristiche che, purtroppo, sono quasi sempre presenti nei soggetti affetti da ludopatia“.

Il cantante ha fatto intendere come il modo di giocare d’azzardo, le espressioni del volto e la frenesia nel poker siano segnali di come Totti possa essere ossessionato da questo passatempo, che se non controllato può diventare un grosso problema economico. Come lo stesso Pupo ben sa.

Che cos’è di preciso la ludopatia

La ludopatia, o anche conosciuta come gioco d’azzardo patologico, è un disturbo psicologico rientrante nella categoria diagnostica dei disturbi del controllo degli impulsi.

Si tratta in pratica di una dipendenza comportamentale, che mostra una crescente perdita di controllo nei confronti del gioco d’azzardo, aumentando la frequenza delle giocate, il tempo passato a giocare, la somma spesa nell’apparente tentativo di recuperare le perdite, investendo più delle proprie possibilità economiche.

Oltre a Pupo, altri personaggi del mondo dello spettacolo sono ludopatici. Come lo speaker Marco Baldini, che in una autobiografia ha raccontato di aver rischiato la vita per via dei debiti accumulati per il gioco d’azzardo. O Mara Maionchi, la discografica che ha reagito al tradimento di suo marito cominciando a giocare tutto tra roulette e poker.