Boom Messi, cambia maglia: il nome della nuova squadra dell’argentino

Lionel Messi potrebbe presto cambiare squadra: c’è già il nome del nuovo club dell’attaccante campione del Mondo

Legarsi a vita ad una sola squadra, per un calciatore, è sempre più difficile. Tanti i casi nel corso dei decenni, ma le bandiere sono sempre più rare. Il calcio italiano, in questo senso, ha potuto apprezzare da vicino i vari Maldini e Totti e, ancor prima di loro, Mazzola.

Lionel Messi nuovo club
Lionel Messi in azione – Tennispress.it

Ci ha provato Leo Messi a vestire una sola maglia, quella del Barcellona di fatto una seconda pelle, ma il suo sogno si è infranto nell’estate del 2021, quando ha dovuto lasciare i blaugrana – anche per la crisi finanziaria che ha travolto il club – e sposare la causa del PSG.

Un contratto biennale a cifre faraoniche e la possibilità di continuare a vincere in Europa. Fin qui, però, è arrivata la Ligue 1 e solo cocenti delusioni in Champions League. In compenso, però, la Pulce ha conquistato il trofeo a cui teneva più di ogni altra cosa, il Mondiale con la sua Argentina. Una sorta di chiusura del cerchio per l’attaccante che sta vivendo gli ultimi anni della sua carriera prima del ritiro.

Messi al Barcellona: ecco cosa sta succedendo

Lionel Messi nuovo club
Lionel Messi con la maglia del Barcellona – Tennispress.it

Ultime stagioni che, peraltro, potrebbe non giocare con la maglia del PSG. Sembra, infatti, che l’attaccante argentino possa davvero lasciare il club transalpino molto a breve per una nuova avventura, stavolta più a sud del Mediterraneo.

L’argentino ha più volte speso parole di amore per il Barcellona e tantissimi i rumors che hanno accostato il numero 10 ai blaugrana. Sembra, però, che non vi sia più spazio per Messi al Barcellona, almeno in qualità di calciatore.

Meno affezionato ai colori di una sola maglia il suo più acerrimo rivale, Cristiano Ronaldo, che in carriera ha già cambiato diverse maglie. Dallo Sporting Lisbona al Manchester United – casacca vestita in due occasioni – fino a Real Madrid e Juventus. Ed ora l’esperienza in Arabia Saudita, con l’Al Nassr.

La nuova maglia della Pulce: sfiderà un ex rivale

E l’Arabia Saudita potrebbe essere presto la casa anche di Leo Messi, per una nuova eterna sfida tra il lusitano e l’argentino, proprio come accadeva in Liga fino a qualche stagione fa.

L’indiscrezione arriva direttamente da Nasser Al-Attiyah, pilota qatariota che ha vinto 4 volte la Dakar – è campione in carica – e tiratore a volo. E’, però, anche e soprattutto uno sceicco ed il cugino di Nasser Al-Khelaifi, il proprietario del PSG, il club in cui milita Messi.

Messi firmerà per una società saudita tra qualche mese – ha ammesso al Mundo Deportivo – anche grazie all’ingaggio da parte dell’Al Nassr di Cristiano Ronaldo. Sono sicuro che giocherà nell’Al Hilal, il club di Riad“.

Al-Attiyah ha però poi parlato di “sensazione” motivata anche da un grande piano dell’Arabia Saudita. “Tutti spingono affinché il Paese saudita ospiti nel 2030 il Mondiale. Credo che per attirare persone e migliorare il calcio mediorientale siano alla ricerca di grandi nomi“. E di certo quello di Messi lo è.