Verstappen-Ferrari, esplode la bomba: tifosi della Rossa pazzi di gioia

Max Verstappen e la Ferrari, il colpo di scena è clamoroso: i tifosi del Cavallino non in visibilio

Il 5 marzo 2023 è la dara cerchiata di rosso sul calendario di tutti gli appassionati di Formula 1. Inizierà, infatti, il nuovo mondiale in Bahrain ed i tifosi non vedono l’ora nuovamente di ammirare le monoposto sfrecciare in pista.

Max Verstappen Ferrari
Il pilota della Red Bull Max Verstappen – Tennispress.it

Se al momento molti dei piloti sono divisi tra ultimi scampoli di vacanza ed allenamenti personalizzati, nelle fabbriche si lavora a ritmo serrato per la costruzione delle nuove vetture. Ed in Ferrari sarà il giorno di Vasseur, che sostituirà Binotto come Team Principal. Ha già conosciuto, negli ultimi giorni del 2022, i piloti ed oggi sarà il momento del discorso alla squadra, con un obiettivo chiaro e prioritario, riportare il titolo a Maranello.

Impresa tutt’altro che facile, considerato come il Mondiale manchi dal 2007 con Kimi Raikkonen. Il 2022 sembrava l’anno giusto, poi però dopo un inizio sfavillante la Red Bull ha recuperato il gap e preso il largo, vincendo il titolo in Giappone, con un discreto vantaggio rispetto all’ultima gara.

Vasseur ha l’asso nella manica?

Frederic Vasseur Verstappen-Ferrari
Frederic Vasseur, neo Team Principal Ferrari – Tennispress.it

Max Verstappen si è così agiudicato il secondo titolo mondiale consecutivo ed ha nel mirino anche il terzo, conscio della supremazia della Red Bull. Spetterà a Ferrari in primis e Mercedes provare ad interrompere il dominio della scuderia anglo-austriaca che nel primo anno delle monoposto ad “effetto suolo” ha saputo interpretare il regolamento meglio di chiunque altro.

E chissà che Vasseur non abbia già l’asso nella manica in grado di cambiare e stravolgere completamente le gerarchie del 2022. Una mossa che non può certo essere esclusa a priori e che tiene in ansia proprio la Red Bull, sulla carta la favorita numero 1 anche per il 2023.

Max Verstappen, però, teme eccome la Ferrari e lo ha detto a chiare lettere, ripercorrendo anche la stagione 2022 che l’ha decisamente sorpreso.

Max Verstappen teme la Ferrari: le sue parole sono eloquenti

Verstappen Ferrari
Un duello in pista tra Ferrari e Red Bull – Tennispress.it

Mi aspettavo che la Ferrari riuscisse a combattere per il titolo a lungo, è soprendente un così grande divario se guardiamo a come le monoposto fossero vicine ad inizio mondiale. I week end in cui abbiamo veramente dominato non sono stati molti ma di come si è concluso il mondiale sono soddisfatto, anche alla luce della dinamica dello scorso anno. Non sempre avere una lotta come quella della stagione 2021 è bello“, ha ammesso il pilota della Red Bull.

Verstappen, poi, si è focalizzato in ottica 2023. “Nella prossima stagione credo che per la testa della classifica saremo tutti più vicini. Ci sarà la Ferrari e sicuramente ci sarà anche la Mercedes” ha chiosato il pilota.

Nella scorsa stagione Verstappen ha chiuso il mondiale di Formula 1 con 454 punti frutto di 15 vittorie, ben 146 in più di Charles Leclerc che nel 2022 ha conquistato appena tre vittorie, di cui due arrivate nelle prime tre gare del Mondiale. Ancor più netto il divario nella classifica Costruttori; la Red Bull, infatti, si è portata a casa il Mondiale – il primo dopo un lungo dominio della Mercedes – con 759 punti, ben 205 in più della Ferrari.

E’ chiaro che la nuova Ferrari, presentata ufficialmente il prossimo 14 febbraio, dovrà fornire ben altro tipo di risposte, colmando un gap davvero importante.