Jannik Sinner, attesa per la decisione: uno dei rivali non ci sarà

L’Australian Open si avvicina e Jannik Sinner potrebbe partecipare a un importante evento di preparazione. Con lui altri importanti colleghi

E’ l’Australia la terra di riferimento del tennis ad inizio anno. Gli Australian Open si prendono la scena a metà gennaio e sono, come ogni anno, preceduti da alcuni tornei che si disputano nel Paese.

Jannik Sinner
Jannik Sinner – Tennispress.it

Quest’anno, oltre alla novità della United Cup, c’è stato il consueto appuntamento con l’ATP 250 di Adelaide con Jannik Sinner in campo. L’altoatesino ha superato agevolmente i primi due turni, per poi fermarsi ai quarti di finale contro Korda, in un match condizionato da un infortunio all’anca che ha limitato e non poco l’azzurro in campo nel secondo set terminato 6-2 per il rivale.

Quello accusato in campo ad Adelaide è l’ennesimo inconveniente fisico per Sinner, tormentato dagli infortuni nell’ultimo anno. Un ulteriore stop che mette in dubbio la presenza di Jannik in un torneo esibizione, in programma dal 12 al 15 gennaio, che precede l’inizio dell’Australian Open.

Sinner al Kooyong Classic

Sinner
Sinner – Tennispress.it

Jannik Sinner, insieme ad altri sette colleghi dovrebbe prendere parte al Kooyong Classic, torneo esibizione che ritorna dopo quattro anni di assenza. Il torneo, si disputerà al Kooyong Stadium, impianto che fino al 1987 ha ospitato proprio gli Australian Open.

Quando l’anno seguente ci fu il trasferimento al Melbourne Park, ecco che fu ideata questa manifestazione che nel corso degli anni ha vinto vincitori decisamente importanti. L’albo d’oro, infatti, vede a quota tre vittorie tennisti del calibro di Michael Chang, Andre Agassi e Andy Roddick, mentre Roger Federer (con Lleyton Hewitt) sono a due vittorie; tra i vincitori anche Pat Cash, Thomas Muster e Pete Sampras, ognuno di loro con un trionfo a testa.

La formula del torneo è decisamente particolare: sono 8 i tennisti che solitamente si affrontano in un tradizionale tabellone con quarti, semifinali e finali. I perdenti hanno la possibilità di giocare in un tabellone parallelo e alla fine scaturisce la vera classifica che decreta il vincitore del torneo.

Kooyonh Classic, non sono Sinner: i partecipanti

Alcaraz
Alcaraz – Tennispress.it

Nonostante l’inconveniente all’anca, al momento, gli organizzatori non hanno depennato il nome di Sinner dalla lista dei partecipanti al Kooyong Classic, al quale non prenderà parte Carlos Alcaraz. Inizialmente iscritto all’esibizione, lo spagnolo non vi prenderà parte a causa di un infortunio muscolare che ne preclude anche la partecipazione all’Australian Open, il quale sarebbe stato il primo Slam da numero uno del mondo.

Alcaraz sarà sostituito da Dominic Thiem. Gli altri iscritti sono Andy Murray, Marin Cilic, Taylor Fritz, Frances Tiafoe, Grigor Dimitrov, Alex de Minaur, Borna Coric.

Vedremo dunque quale sarà la decisione di Sinner sul Kooyong Classic, attesa ormai di fatto a ridosso dell’inizio del torneo. In caso di defezione, ci sarà un suo sostituto ma non è da escludere che la formula dell’esibizione possa cambiare. La certezza è che il programma prevede incontri tra martedì 10 e giovedì 12 gennaio e che ogni giorno si giocheranno da un minimo di 3 ad un massimo di quattro partite.

Al momento, la presenza di Sinner per l’Australian Open, al via lunedì 16 gennaio a Melbourne, non è in dubbio.