Lorenzo Musetti, l’annuncio è ufficiale: per l’azzurro cambia tutto

Musetti ha annunciato un importante cambio di programma prima dell’Australian Open e dopo gli impegni con l’Italia in United Cup.

Lorenzo Musetti ha iniziato in maniera convincente la stagione, contribuendo a portare la squadra italiana guidata da Vincenzo Santopadre in finale di United Cup. L’epilogo contro gli Usa non è stato, tuttavia, favorevole agli azzurri sconfitti nettamente dagli Usa di Fritz, Pegula e Tiafoe che si sono aggiudicati la prima edizione del torneo con un filotto di vittorie nei primi tre match.

Lorenzo Musetti
Lorenzo Musetti – Tennispress.it

Musetti è stato sconfitto da Tiafoe nel primo dei due singolari maschili della finale. L’americano si è imposto per il ritiro dell’azzurro che, dopo aver perso il primo set 6-2, ha lasciato il campo per un infortunio alla spalla, la cui gravità sarà stabilita dagli esami medici cui si l’azzurro si sottoporrà a breve.

Un inconveniente che non ci voleva per Lorenzo in vista dell’imminente Australian Open, in partenza il 16 gennaio. L’anno scorso, difatti, il tennista classe 2002 perse al primo turno, dunque non avrà alcun punto da difendere a Melbourne, arrivandovi anche tra le teste di serie in tabellone.

Musetti, arriva il forfait: l’annuncio ufficiale

Lorenzo Musetti
Lorenzo Musetti – Tennispress.it

In vista di Melbourne, tuttavia, Musetti aveva già annunciato un’importante decisione prima della finale di United Cup.  I risultati dell’Italia, qualificatasi tra le prime quattro come ripescata tra le perdenti delle City Finals, hanno dunque reso più fitto il calendario di tutti i giocatori azzurri. Per questo motivo, Musetti ha deciso di cancellarsi dal torneo ATP 250 di Adelaide, in programma dal 9 al 15 gennaio, al quale era inizialmente iscritto.

Una rinuncia che ora sarebbe stata, di fatto, inevitabile per il problema alla spalla e nella quale poteva aver influito già il fattore della logistica, dato che avrebbe potuto probabilmente spostarsi ad Adelaide solamente un giorno prima dall’inizio del torneo.

L’ATP 250 di Adelaide 2

Sonego Davis
Sonego – Tennispress.it

Per gli organizzatori, quella di Musetti è un’altra rinuncia sicuramente spiacevole. L’azzurro, secondo la iniziale entry list, doveva infatti essere la testa di serie numero 6 del tabellone, ma in poche ore hanno dato forfait sia lui che Nick Kyrgios (potenziale numero 5 del seeding), per un problema fisico non ben precisato che gli ha impedito di prendere parte anche alla United Cup.

Intanto, però, ad Adelaide ci sarà comunque un po’ d’Italia grazie alla presenza di Lorenzo Sonego. Il torinese ha partecipato anche al primo torneo in programma nella città, dovendosi ritirare per un problema di crampi nel match d’esordio contro Daniil Medvedev. Dunque dovrà cercare riscatto in una competizione comunque di alto livello, che ai nastri di partenza vedrà anche un Top-10 come Andrey Rublev, oltre al connazionale Karen Khachanov ed agli spagnoli Pablo Carreno Busta e Roberto Bautista Agut.