Sinner ko ad Adelaide, passa Korda: il risultato del quarto di finale

Jannik Sinner finisce ko nei quarti del torneo ATP 250 di Adelaide 1: Korda vola in semifinale, infortunio per l’azzurro

Il torneo ATP di Adelaide 1 per Jannik Sinner è già finito; il tennista altoatesino, infatti, si è fermato ad un passo dalle semifinali, sconfitto dallo statunitense Korda con il punteggio di 7-5, 6-1. Un brutto colpo per il talento azzurro ma a preoccupare maggiormente non è certo la sconfitta, quanto il primo infortunio dell’anno.

Jannik Sinner ATP Adelaide
Il tennista Jannik Sinner – Tennispress.it

Sinner, sul finire del primo set, ha infatti accusato un problema all’anca sinistra – ma sembra che Sinner abbia individuato dolore anche nella zona inguinale – tale da richiedere l’intervento del fisioterapista; ha poi ripreso a giocare ma non al meglio della forma, come peratro ha sottolineato il risultato del secondo set.

Solo nei prossimi giorni si sottoporrà a utti gli esami del caso e si potrà stabilire con esattezza l’entità dell’infortunio. Intanto è già scattato l’allarme in vista degli Australian Open, al via tra 10 giorni, il 16 gennaio prossimo. E’ lecito pensare come la sua presenza sia in forte dubbio, mentre quasi sicuramente salterà il Kooyong Classic, il torneo di esibizione in programma la prossima settimana ed a cui era stato invitato.

E l’infortunio di Sinner ha tagliato fuori dai giochi anche Lorenzo Sonego; i due, infatti, non hanno potuto disputare la partita di doppio in programma contro Venus e Murray, valevole per l’accesso alla semifinale.

Sinner vs Korda: il primo set

Jannik Sinner ATP Adelaide
Il tennista Jannik Sinner – Tennispress.it

Nel primo set, Sinner a tratti ha mostrato anche un buon tennis, seppur macchiato da qualche errore di troppo; il primo break della partita è stato a favore di Korda, che ha sfruttato due sbavature dell’altoatesino. Errori anche nel secondo game, portato a casa da Korda lasciando l’azzurro a zero, proprio come accaduto nel primo game.

La reazione di Sinner però è veemente e riagguanta subito il 2-2 con un controbreak; lo statunitense in questa fase della gara è in difficoltà e Sinner si porta dapprima in vantaggio sul 3-2, poi sul 4-3 e sul 5-4. L’altoatesino, però, ha tre palle set a disposizione che non sfrutta e cede tre game di fila, “regalando” di fatto il set a Korda.

E proprio al termine del set il problema fisico che, probabilmente, lo ha limitato anche nelle ultime battute del primo set.

Il secondo set

Sebbene sia riuscito a proseguire poi la gara, il secondo set Sinner l’ha giocato quasi per onor di firma, con Korda che non ha avuto grandi difficoltà nel portarsi a casa set ed incontro. Lo statunitense piazza subito un parziale di 5 game a 0 portandosi sul 2-0; Sinner accorcia le distanze ma poi è una sorta di agonia, con l’altoatesino protagonista di numerosi errori tanto da chiudere con un parziale subìto di 9 game a 1. Finisce 6-1 il secondo set, assolutamente senza storia.

Per Korda si tratta della terza semifinale centrata negli ultimi quattro tornei giocati; ad Adelaide non ha ancora perso un set ed ha battuto, prima di Sinner, Andy Murray e Roberto Bautista Agut.