Federer, il retroscena è incredibile: ci è riuscito… cantando

Federer ha ottenuto uno dei suoi più grandi “successi” cantando. Il racconto della moglie sull’accaduto è davvero curioso.

Roger Federer ha appeso oramai la racchetta al chiodo da tre mesi, dopo il doppio in Laver Cup con Rafael Nadal. Così si sono chiusi i suoi 24 magici anni di carriera, in cui ha vinto tutti i titoli più importanti più volte, ed è diventato una delle più grandi leggende dello sport in generale.

Roger Federer
Roger Federer – Tennispress.it

In cinque lustri, ovviamente, la sua vita è cambiata tanto. Ed oggi lo svizzero può godersi finalmente la sua famiglia, dopo tanti viaggi in giro per il mondo. La moglie Mirka e le due coppie di gemelli (Charlene e Myla nate nel 2009, Lennart e Leo nati nel 2014) sono ovviamente il suo punto fermo, e spesso lo hanno accompagnato nei tornei negli ultimi anni.

Un posto speciale, nella sua vita, lo occupa certamente la moglie, lungamente ringraziata dopo il suo ultimo match, per averlo spinto negli anni anche a continuare nei momenti difficili. I due, effettivamente, si frequentavano già da prima di sposarsi, nel 2009. Sulla nascita della loro storia d’amore, nei primi anni Duemila, c’è infatti anche un aneddoto molto curioso, che suggerisce qualche dettaglio sulla personalità di Federer.

Federer alla conquista… della moglie Mirka: il racconto è curioso

Federer e Mirka
Federer e Mirka – Tennispress.it

Come molti sapranno, anche Mirka Vavrinec (cognome da nubile) è stata una tennista. E sul finire degli anni Novanta ha ottenuto buoni risultati soprattutto nel circuito ITF, senza però riuscire a spiccare negli Slam, dove ha al massimo raggiunto un terzo turno allo US Open del 2001.

A quei tempi, però, aveva già conosciuto, e si era evidentemente già innamorata del ventenne (di tre anni più piccolo) Federer. I due, infatti, avevano rappresentato insieme la Svizzera ai Giochi Olimpici di Sydney 2000. “Mirka perse al primo turno contro Dementieva – ha raccontato il 20 volte campione Slam –. Le mie sconfitte contro Haas e Di Pasquale (nella finale per il bronzo) non furono semplici da digerire, ma Mirka è rimasta lì per sostenermi. È stato allora che ci siamo resi conto che la nostra era più di un’amicizia.

Lo ha confermato anche Mirka, in un’intervista di qualche anno dopo, tra il serio ed il faceto: Cantava in falsetto i Backstreet Boys, ed io mi ero già innamorata!. Insomma, il fenomeno di Basilea deve aver avuto delle doti particolari anche nel canto, per aver fatto breccia nel cuore di quella che è diventata la donna della sua vita.

La vita dopo il ritiro

Federer e Mirka
Federer e Mirka – Tennispress.it

La coppia è prontissima ora ad una vita insieme anche al di fuori del tour. E certamente il focus maggiore sarà rivolto ai figli. Mi piacerebbe portarli in Africa, e voglio che tutti i nostri viaggi siano divertenti”, ha confessato l’ex numero 1 del mondo recentemente in un evento in Giappone.

D’altronde, anche essere padre a tempo pieno è una sfida a cui bisogna essere pronti. Federer, però, sembra volercela mettere tutta. L’unico problema, al momento, restano le ginocchia, che non gli permettono ancora di godersi appieno le cose, come anche provare altri sport con i propri figli.