Rafal Nadal, altro trionfo: è la quinta volta, raggiunto Federer

Rafa Nadal non si smentisce e colleziona un altro importante trionfo: per lo spagnolo è la quinta volta, raggiunto Federer

Rafa Nadal non si smentisce e colleziona un altro importante trionfo. Il tennista spagnolo, attualmente al numero 2 del ranking ATP dietro il connazionale Alcaraz, ha chiuso un 2022 in maniera un po’ deludente.

Rafa Nadal
Rafael Nadal – Tennispress.it

L’anno che sta andando in archivio non può essere certo classificato come deludente, considerando i titoli che Nadal è riuscito a portare a casa. E’ soprattutto la prima parte della stagione che ha visto esprimere al meglio il 36enne, recordman di durata tra i top 10 (ben 900 settimane consecutive). Il trionfo all’Australian Open, le vittorie in serie nei primi tornei dell’anno, poi il quattordicesimo sigillo al Roland Garros, suo terreno preferito di conquista.

Se non fosse stato per i problemi fisici, Nadal avrebbe potuto lottare anche per il torneo di Wimbledon, dove si è ritirato per infortunio in semifinale. Lì è cambiato il corso dell’annata e lo spagnolo non si è più ritrovato. Poco male perché quanto fatto gli è bastato per ricevere un nuovo riconoscimento che gli consente di raggiungere Federer e mettere nel mirino Djokovic.

Nadal campione del mondo ITF: quinto successo

Rafa Nadal
Rafa Nadal – Tennispress.it

Rafa Nadal è stato, infatti, nominato campione del mondo ITF per il 2022. L’ITF è la International Tennis Federation, riconosciuta dal Cio, che ogni anno assegna il titolo del campione del mondo. Nadal se lo è aggiudicato per la quinta volta in carriera, raggiungendo l’amico-rivale Roger Federer. Meglio di loro soltanto due tennisti: Pete Sampras, con sei trionfi, e Novak Djokovic che è arrivato a quota 7.

Ovviamente felice Nadal che ha raccontato le sue emozioni in una dichiarazione dopo aver ricevuto la nomina. Il 36enne si è detto “molto felice di essere nominato per la quinta volta campione del mondo ITF” e aggiunge: “Dopo il primo premio nel 2008, non mi sarei mai aspettato dopo quattordici anni di essere ancora ad un livello così alto. Vincere per la seconda volta l’Australian Open è stato speciale, così come vincere il Roland Garros“.

Nadal, gli impegni a inizio 2022

Rafael Nadal
Decisione importante per Rafael Nadal – Tennispress

Ora per Nadal si avvicina il momento di iniziare la nuova stagione, con ritmi ovviamente diversi – come lui stesso ha spiegato – e meno tornei da fare per evitare di sovraccaricare il fisico visto i problemi accusati negli ultimi tempi. Il numero 2 al mondo sarà presente alla United Cup con la Spagna (ci sarà anche l’Italia) prima di dedicarsi agli Australian Open, primo slam dell’anno.

In Australia Nadal proverà a difendere il suo primato di Slam vinti: al momento è a quota 22 (con il Roland Garros a fare da padrone con 14 trionfi), seguito da Djokovic a quota 21. In molti indicano il serbo come grande favorito per il primo Slam del 2023 e un successo gli consentirebbe di appaiare il rivale. Ma Nadal non ha nessuna intenzione di abdicare così facilmente e vuole bissare il successo del prossimo anno. Se ci riuscirà o meno si vedrà, intanto c’è da salutare un nuovo traguardo raggiunto: per la quinta volta Nadal è campione del mondo ITF.